CONFAGRICOLTURA MANTOVA – RISO, COMPARTO IN CRISI. CHIESTE MISURE STRAORDINARIE ALLA UE

Matteo lasagna

«La situazione di crisi del settore risicolo ha raggiunto ormai un livello gravissimo, è tempo di scendere in campo con misure concrete a sostegno di un comparto che si trova sempre di più in difficoltà». Parole del presidente di Confagricoltura Mantova Matteo Lasagna, che torna a porre l’attenzione su un problema che non accenna a risolversi.

Tanto che, pochi giorni fa, il governo italiano ha inviato una lettera alla Commissione Europea, sottolineando le difficoltà degli operatori, legate soprattutto alla massiccia importazione di prodotti provenienti dai paesi meno sviluppati, che godono di agevolazioni tariffarie che stanno mettendo in ginocchio i produttori nazionali, mantovani compresi. Le tre linee di intervento presentate dunque prevedono innanzitutto l’attivazione di una clausola di salvaguardia per la sospensione delle concessioni alla Cambogia per l’export di riso lavorato verso la Ue, l’attivazione di misure eccezionali a sostegno del reddito dei produttori e la possibilità di inserire l’etichettatura obbligatoria di origine in Italia, per informare il consumatore sull’origine del riso che acquista.

riso

«Le richieste avanzate dai rappresentanti del governo – spiega Lasagna – vanno incontro alle esigenze dei nostri produttori e in tal senso condividiamo appieno i primi due punti, quelli relativi alla clausola di salvaguardia e alle misure di sostegno al reddito. Ci piacerebbe invece che l’istanza relativa all’etichettatura obbligatoria fosse estesa anche a livello europeo e non solo nazionale».

Resta ora da vedere naturalmente se e come questa serie di richieste verranno accolte in ambito comunitario e se si otterranno, in tempi ragionevolmente brevi, adeguati riscontri pratici: «Non ci fermeremo – promette Lasagna – Confagricoltura continuerà la sua lotta sindacale per fornire assistenza ai produttori. Nessuno verrà abbandonato in questa battaglia».

In provincia di Mantova gli ettari coltivati a riso sono circa 1.262, per una produzione di circa 70mila quintali di risone.

Annunci

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.