FESTA DEL TORTELLO DI CASALMAGGIORE – IL “BLISGON” IL RE DELLA TAVOLA

festa_della_zucca_casalmaggiore.jpg

Tutto pronto a Casalmeggiore per 6ª Festa della Zucca e Inventio, quando la zucca diventa… pensante. In programma convegni, manifestazioni, mercatino delle zucche e concerti che allieteranno la quattro giorni, il tutto ad ingresso libero in tensostruttura coperta. Come da tradizione il “Blisgon“, tortello di zucca casalasco sarà il padrone del palcoscenico all’interno della caratteristica piazza Garibaldi: si potrà degustare in bianco (burro fuso e salvia) e in rosso (sugo di pomodoro), oltre ad altri piatti tradizionali cucinati con la zucca del casalasco. A dare corpo a questa grande manifestazione sono gli “Amici di Casalmaggiore” in collaborazione con Associazioni e Enti locali e con il patrocinio del Comune.

La vera novità del 2017 sarà la prima edizione di Inventio, la festa della zucca “pensante”, l’evento culturale che si terrà nei giorni della manifestazione. Inventio, l’Expo delle Idee, è il progetto che ha lo scopo di “usare la zucca” in senso figurato. Raccogliere e promuovere strumenti e proposte in grado di dare una direzione più chiara al futuro del territorio locale e nazionale, in una prospettiva di crescita comune. Durante l’evento sarà possibile parlare di idee e innovazioni legate all’Industria 4.0. Il tema di quest’anno sarà infatti il prossimo cambiamento dei processi produttivi e aziendali, cercando di offrire diverse riflessioni sul fenomeno. Su questi argomenti si svilupperanno i convegni in piazza Garibaldi.

Antipasto sarà l’incontro dedicato all’agricoltura 4.0 al sabato pomeriggio alle 17 mentre alle 20,30 si parlerà del 4.0 in relazione al territorio casalasco.

Domenica, sempre alle 17, si parlerà dell’uomo e del suo futuro in relazione a queste trasformazioni. Nel corso delle due giornate di Inventio sarà possibile visitare gli stand dedicati alle realtà più innovative del territorio. Ci saranno inoltre dimostrazioni e laboratori di robotica, circuiti elettrici, droni, stampa 3D e programmazione, in linea con le trasformazioni principali dell’industria 4.0; ai laboratori del sabato e della domenica mattina parteciperanno i gruppi ospitati dalle associazioni sociali della città, i bambini e i ragazzi delle scuole, mentre durante il pomeriggio tutti potranno iscriversi ai laboratori. Inoltre, saranno presenti gli stand della scuola Romani e degli “Amici di Casalmaggiore”, i quali presenteranno i loro progetti.

Altra novità importante, sempre negli aspetti culturali della rassegna della Festa della Zucca, è la richiesta di partecipazione della Commissione Europea. Sabato mattina in Auditorium verrà  presentato il progetto “Corpo europeo di Solidarietà”, la nuova iniziativa dell’Unione Europea che offre ai giovani opportunità di lavoro o di volontariato nell’ambito di progetti solidali destinati ad aiutare comunità o popolazioni in Europa.

Dal 12 settembre all’8 ottobre sarà presente il trenino turistico.

Per info.: amicidicasalmaggiore@gmail.com

Telefono: 3920581979  0375670142  Ingresso: libero, tensostruttura coperta.

(g.b.) (photo web)

 

 

 

Annunci

Rispondi