GAZOLDO D/IPPOLITI – POSTUMIA RICORDA DON MILANI con VIGNOLI e NAVARRINI

don-Milani.jpg

Dopo la festosa inaugurazione della Rocca Palatina, l’Associazione Postumia domenica 24 settembre alle 17:00 ritorna in Piazzetta Postumia 2 con il seguente programma: FIGURE DEL NOSTRO TEMPO «Don Lorenzo Milani, priore di Barbiana: il sacerdote, il maestro, il cittadino» conferenza di Mariano Vignoli presentazione di Roberto Navarrini.

Mariano Vignoli è nato e vive a Ceresara. Giornalista professionista dal 2003 è responsabile dell’Ufficio Stampa di SISAM. In precedenza ha lavorato per dieci anni al quotidiano “Bresciaoggi” e ha collaborato con i quotidiani mantovani e con “La Cittadella”. Studioso di storia, fa parte del direttivo dell’Istituto Mantovano di Storia Contemporanea ed è socio corrispondente dell’Accademia Nazionale Virgiliana. È cofondatore dell’Associazione culturale Compagnia delle Torri. Ha pubblicato più di quindici volumi.

Senza titolo-1 copia.jpg

PICCOLE MAGIE: Ogni musica racchiude una storia – ogni voce canta un mondo
Un racconto musicale del coro OVER THE RAINBOW della Scuola di Musica del Garda
diretto dalla maestra Elena Pernis.
Coro pop per donne che hanno voglia di sorridere
Il coro OVER THE RAINBOW e la SCUOLA DI MUSICA del GARDA hanno sede a Desenzano del Garda in via Ticino, 14. Il coro è nato sei anni fa e la scelta del suo repertorio è il risultato di un attento equilibrio tra bellezza delle musiche e contenuto dei testi, privilegiando quindi il repertorio italiano.

 

Proseguono in Piazzetta Postumia le mostre “L’immagine fotografica” di Piergiorgio Innaciotti – Storia ed evoluzione della fotografia e dell’apparecchio fotografico; e “I luoghi ritrovati – la poesia dell’abbandono” di Stefano Santi.

Sono inoltre aperte dalle 16 alle 18 le COLLEZIONI DI POSTUMIA in ROCCA PALATINA via Marconi, 123.

“MUSEO LIRICO ROSINA STORCHIO”, dedicato a Agostino e Giovanni Dordoni

Il soprano Rosa Storchio, detta Rosina (Venezia, 1872 Milano, 1945), è stata una delle maggiori interpreti del repertorio romantico e verista. Fu contesa fra i maggiori compositori dell’epoca. Studiò con Giovannini e Fatuo; esordì nella Carmen al teatro Dal Verme di Milano nel ruolo di Micaela (1893) e cantò poi con successo nei principali teatri d’Europa e d’America. Particolarmente versata nei ruoli di soprano lirico, la sua tecnica le permise tuttavia di cimentarsi anche nel repertorio dei soprani d’agilità. Fu la prima interprete di Madama Butterfly (1904).

MUSEO DELLE CERE DELLA POSTUMIA

Il percorso tematico è composto di una ottantina di statue di cera a grandezza naturale, di scenografie particolari e di suggestivi effetti di luce.

 

Annunci

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.