VERONA – “REX MUNDI”, LA STRAGE DEI CATARI IN ARENA di MARIA FIRPO. Un grande romanzo storico, un sorprendente esordio letterario

REX MUNDI - MARIA IRPO.jpg

Il 13 febbraio 1278 l’Arena di Verona vide tra le sue alte mura il terribile rogo dei Catari catturati in gran parte a Sirmione, nelle cui mura si erano rifugiati dopo le persecuzioni francesi. Venerdì 22 settembre alle 17 a Verona, Sala Farinati della Biblioteca Civica, (Via Cappello 43) la presentazione del libro REX MUNDI (Ed. Sometti) di Maria Firpo appassionata di storia medievale. Con l’autrice e l’editore Nicola Sometti interverranno gli storici Mario Patuzzo e Giuseppe Simeoni.

Rex Mundi racconta il contesto storico in cui tutto questo è potuto accadere: le vicende di Ezzelino da Romano e del Comune di Verona, le lotte intestine, la violenza del potere, la dinastia scaligera e l’eterna lotta tra Papato e Impero.
Il romanzo è liberamente tratto da avvenimenti realmente accaduti: Maria Firpo aiutata nelle ricerche dagli storici Mario Patuzzo e Giuseppe Simeoni, descrive i fatti come avrebbero potuto svolgersi, introducendosi di soppiatto nelle stanze del potere, ascoltando i discorsi dei notabili, cercando nei numerosi libri le cronache descritte. Una profonda commozione ha accompagnato la stesura di queste pagine, perché di là dalle vicende narrate, reale è stata la sofferenza patita da quelle genti lontane.
Sullo sfondo rimane Verona, incantevole vittima degli eventi, che si presenta con i suoi luoghi in parte scomparsi, con il suo fiume ancora libero da arginature, con le sue mura e i suoi marmi che ancora oggi raccontano la sua storia.

 

 

Annunci

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.