SAN BENEDETTO PO –  PARFUM DE FEMME: ARTE DA RESPIRARE E VIVERE ALLA GALLERIA ZANINI

3 DICEMBRE – 28 GENNAIO 2018

VERNISSAGE: DOMENICA 3 DICEMBRE alle ore 18.00

parfum de femme.1

PARFUM DE FEMME. Diverse combinazioni per note che incantano i sensi. L’esposizione in scena alla Zanini Arte Via Virgilio, 7 San Benedetto Po (Mantova) dal 3 dicembre 2017 al 28 gennaio 2018 è dedicata al profumo che ripercorre la storia delle fragranze proposte da Mirem Profumerie 1938 di Mantova che dialogano con le opere d’arte, ma anche su arredi e mobilio d’autore. Una cornice unica che fa del fascino, dello stile e della fraganza il denominatore comune di quelle emozioni che possono provare le persone di tutte le gelerazioni sin dal momento del venissage di questa iniziativa.

parfum de femme3.jpg

Il profumo e l’arte. Apparentemente i due mondi non hanno in comune alcunché. – Asserisce Franco Negri – Invece la sinestesia svolge anche qui il suo ruolo. Unire mondi e sensazioni. Così il profumo presta il suo messaggio alla pittura ed essa al profumo.
Così l’accumulazione e la metafora. Come il profumo, la pittura è un marcatore di distinzione, che nel tempo si è aperto ad un grande pubblico, ma che non sempre ha rivelato a tutti il suo segreto. Occasione davvero speciale è quella che la Maison Zanini quest’anno offre: far colloquiare i profumi e le pitture. Quadri antichi, moderni e contemporanei affiancati a fragranze rare ed esclusive. Le sensazioni parleranno al cuore, alla mente attraverso le provocazioni visive e olfattive. ”

Più che una mostra, una vera indagine semiologica, un gioco di sottili e profonde corrispondenze culturali ed emotive, una chiave interpretativa che apre le porte ad un intero mondo creativo ed interiore. Parfum de Femme celebra il legame tra le mitiche fragranze francesi con l’universo dell’arte.

parfum de femme5.jpg

Fil rouge di questo percorso è la figura femminile, protagonista assoluta di questa rassegna, dove viene indagata da grandi maestri antichi quali Frans Porbus, Luca Giordano, Pietro Liberi, passando attraverso il romanticismo di Paul Leroy, l’orientalismo di Eugene Fromentin, oppure al novecento di Ugo Celada, Angelo Del Bon, Pio Semeghini, per approdare ai giorni nostri con i maestri contemporanei Nunziante, Borghi, Accardi, Lanfranco, Medici, Melina o agli emergenti Ochoa, Diazzi, Fasoli.

La mostra gode del patrocinio del Comune di San Benedetto Po.

Info.: @: zaninicontemporary@gmail.com
tel: 360952089 – Alfredo — tel: 3356716531 – Davide
www.zaniniarte.com
Facebook: Art Gallery Zanini Arte

(GB)

Annunci

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.