GONZAGA – TORRE CIVICA POST SISMA: VISITE GUIDATE DOPO LA RIAPERTURA

torre-civica.jpg

Doppio appuntamento per ammirare la bellezza ritrovata della Torre Civica: si terranno domenica 21 gennaio e domenica 4 febbraio le visite guidate al monumento che domina piazza Castello, di recente restituito alla comunità gonzaghese dopo un lungo e delicato intervento di ricostruzione post sisma. Le visite al “gigante” di Gonzaga saranno condotte dal sindaco Claudio Terzi e dall’architetto Francesco Muto, a partire dalle ore 11.

L’iniziativa scaturisce dall’ampio gradimento alle visite guidate organizzate il giorno della riapertura della torre, e dalle numerose richieste espresse dalla cittadinanza affinché l’esperienza fosse replicata.

L’origine della Torre dell’Orologio risale alla fine dell’undicesimo secolo. Sviluppata su quattro livelli fuori terra, la struttura raggiunge i 22,50 metri di altezza. Sul lato nord è visibile un graffito novecentesco d’intonaco che compone l’orologio con segni zodiacali; all’interno dell’androne porticato è invece incorniciata un’immagine della Madonna della Ghiara mentre sul lato est spicca lo stemma dell’antica famiglia Fiera.

Danneggiata dalle violente scosse del maggio 2012, la torre è stata sottoposta a un lungo e complesso intervento di consolidamento e ristrutturazione, che proseguirà nel 2018 con la seconda fase di alleggerimento della volta. Per la realizzazione delle opere, lo stanziamento complessivo è stato di 400mila euro, di cui 116mila provenienti dal Comune, grazie alla copertura assicurativa, e 284mila dalla struttura commissariale.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.