GLI ARTISTI della MLB a MILANO al MIA Photo Fair

Dopo la coinvolgente esperienza di ArteFiera e l’inaugurazione alla MLB home gallery della mostra di Marcello Carrà, dove sono stati serviti litri di vin brulè per riscaldare i tanti visitatori accorsi nonostante la neve, Maria Livia Brunelli e i suoi artisti sarà presente dall’8 al 12 marzo a Milano (piazza Lina Bo Bardi), per il MIA Photo Fair, l’unica fiera italiana interamente dedicata alla fotografia.

Come spiega la gallerista – Presenteremo le opere di Mario Cresci, tra cui alcuni suoi famosi vintage, le splendide fotografie colorate interamente a mano di Silvia Camporesi e alcune opere inedite di Anna Di Prospero, che con la sua empatia e raffinatezza sta suscitando sempre più interesse come nuovo astro emergente della fotografia italiana. La MLB presenta per MIA Photo Fair 2018 una indagine sul rapporto tra arte e fotografia indagato attraverso lo sguardo di Mario CresciSilvia Camporesi e Anna Di Prospero.


Mario Cresci
 presenta una serie di opere storiche e opere recenti: dai suoi famosi vintage ad altri lavori in cui si è relazionato con autori del passato. In D’Aprés Parmiqianino, ad esempio, Cresci parte dal celebre autoritratto di Parmigianino, in cui l’artista si ritrae in una visione distorta da uno specchio convesso, poi inserisce in trasparenza l’immagine del dipinto lasciando nello sfondo la fotografia di un vero specchio convesso che riproduce parte dello studio dello stesso Cresci, creando un continuum tra passato e presente.

Silvia Camporesigià vincitrice al MIA del Premio BNL nel 2016, presenta le nuove opere della serie “Mirabilia”, risultato del viaggio intrapreso dall’artista alla scoperta di luoghi speciali, meraviglie della natura, costruzioni bizzarre, musei insoliti di cui l’Italia è incredibilmente ricca. Dal Museo Guatelli di Ozzano Taro alla straordinaria scultura del Colosso dell’Appenino di Vaglia, fino al surreale Bosco Esoterico di Radicofani: storie affascinanti di luoghi e opere che meriterebbero maggiore promozione. Alcune di queste opere sono esemplari unici colorati con grande pazienza a matita a partire da stampe in bianco e nero.

Di Anna Di Prospero invece sarà presente una selezione di opere che vanno dagli autoritratti che hanno avuto come set la sua casa, a quelli scattati durante una residenza a Marsiglia fino alla serie Urban self-portrait in cui il suo corpo “interpreta” edifici di noti architetti contemporanei. In esposizione anche uno scatto della fortunata serie Self-portrait with my Family con cui l’artista ha vinto alcuni tra i maggiori premi mondiali di fotografia e Self-portrait with Eleonora, scelto da Concita De Gregorio come immagine di copertina per il suo libro “Chi sono io? Autoritratti, identità, reputazione”, in cui la giornalista ha intervistato cinque giovani fotografe italiane.

Luogo: MIA Photo Fair, The Mall, Piazza Lina Bo Bardi, 1 – Milano

Orari d’apertura:
Giovedì 8 marzo (solo su invito) dalle 15 alle 18 (preview) e dalle 18 alle 22 (opening)
Venerdì 9 marzo dalle 12.00 alle 21.00
Sabato 10 marzo dalle 11.00 alle 20.00
Domenica 11 marzo dalle 11.00 alle 20.00
Lunedì 12 marzo dalle 11.00 alle 20.00

Annunci

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.