FERRARA – “STATI D’ANIMO. ARTE E SPICHE TRA PREVIATI e BOCCIONI” in MOSTRA a PALAZZO DEI DIAMANTI

Palazzo dei Diamanti prosegue all’insegna dei grandi progetti. Dal 3 marzo al 10 giugno 2018, sarà la volta di Stati d’animo. Arte e psiche tra Previati e Boccioni, che condurrà il visitatore in un viaggio negli affascinanti territori dell’anima fin de siècle.

Sullo scorcio dell’Ottocento, quando scienziati e letterati facevano a gara per sondare i più oscuri recessi della psiche, alcuni artisti inquieti e visionari sperimentano linguaggi visivi inediti, capaci di schiudere i regni dell’immaginazione e dare forma visiva agli stati d’animo.

Tra di loro figurano alcuni tra i talenti più originali della scena artistica italiana, tra divisionismo e simbolismo, come Giovanni Segantini, Gaetano Previati, Giuseppe Pellizza da Volpedo, Angelo Morbelli e Medardo Rosso, che con le loro creazioni più avanzate furono partecipi del dibattito artistico europeo.

Un ruolo del tutto particolare ebbe, in quest’ambito, il divisionista ferrarese Previati: egli è considerato uno dei principali interpreti della poetica degli “stati d’animo” per la sua attitudine a esplorare l’universo delle emozioni umane e trasporle in immagini fortemente coinvolgenti e al tempo stesso evanescenti e fluttuanti come vibrazioni emotive.

Boccioni stati d'animo sda_120.jpg

All’interno della mostra, a partire dall’8 marzo, presso la Sala Estense (piazzetta Municipale 14), la Fondazione Ferrara Arte organizza delle conferenze a tema ad ingresso gratuito

Giovedì 5 aprile, ore 17.00 
Empatia ed esperienza estetica. Una prospettiva neuroscientifica
Vittorio Gallese (Università di Parma)
Giovedì 12 aprile, ore 17.00 
Musica degli affetti, musica dei sentimenti, musica degli stati d’animo
Giovanni Bietti (Radio 3)
Lunedì 16 aprile, ore 17.00 
Arte, letteratura e indagine nel profondo alle soglie della modernità
Marco Bazzocchi (Università di Bologna)

Informazioni e prenotazioni mostre e musei di Ferrara: tel. 0532 244949
www.palazzodiamanti.it  

Aperto tutti i giorni dalle 9.00 alle 19.00 | Anche Pasqua, Lunedì dell’Angelo, 25 aprile, 1 maggio e 2 giugno (la biglietteria chiude 30 minuti prima)
Aperture serali straordinarie: 31 marzo, 1 e 28 aprile aperto fino alle 22.30; 19 maggio aperto fino a mezzanotte; 1, 8, 9 e 10 giugno aperto fino alle 22.30

 

 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.