SPINEDA e RIVAROLO MANTOVANO: VIA CRUCIS-ISPIRATI DALLA PASSIONE. Mostra a cura della Cooperativa Spinadese

croce

La mostra nasce dalla volontà di creare eventi culturali che portino la gente ad apprezzare e vivere maggiormente i piccoli centri del nostro territorio.

La Cooperativa Spinedese, associazione volta a creare iniziative – in campo culturale, sportivo e sociale – del proprio territorio, sponsorizza la mostra “Via Crucis – Ispirati dalla passione”, che verrà presentata in anteprima, dal 29 marzo al 2 aprile, nella chiesa San Salvatore di Spineda (CR) e successivamente, dal 7 al 29 aprile, al palazzo del Bue di Rivarolo Mantovano. La mostra è stata curata da Andrea Scazza, presidente della cooperativa.Il percorso della mostra si snoda attraverso le opere di otto artisti che, ispirati dalle tavole della Via Crucis della Chiesa di Spineda, rappresentano la loro visione della stazione, riproponendo il mistero della Passione del Signore con linguaggi artistici moderni e contemporanei.

via crucis programma.JPG

Obiettivo dichiarato è quello di rendere la manifestazione un appuntamento annuale, incentrato sempre sul tema della Via Crucis ma che di volta in volta coinvolga artisti diversi.

In questa prima edizione la mostra sarà anche un’occasione per ammirare tre opere di Enzo Nenci, uno dei massimi scultori italiani del secolo scorso. Un omaggio quindi all’artista e un rimando alla personale della scultore – “Intimità Spirituale” – che si terrà a Mantova presso la Basilica Palatina S. Barbara, dal 7 al 22 aprile.

La mostra è patrocinata dalla diocesi di Cremona e dai comuni di Spineda e Rivarolo. Gli artisti che esporranno le loro opere sono: Mauro Davoli, Gianluca Fontana, Luigi Ghillani, Giacomo Ponzi, Max Preti, Fabrizio Sabini, Isa Zaccagni e Francesco Zanichelli.

 

 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.