PARCO DEL MINCIO – a Bruxelles un premio per le attività ecoturistiche che coinvolgono l’economia locale

Maurizio Pellizzer presidente del Parco del Mincio premiato a Bruxelles da  Xavier Lechien presidente EDEN

Maurizio Pellizzer presidente del Parco del Mincio premiato a Bruxelles da Xavier Lechien presidente EDEN

La Commissione europea ha conferito ieri a Bruxelles al Parco del Mincio il riconoscimento di primo vincitore del premio annuale per “La migliore pratica per la valorizzazione dell’economia locale”, che il Parco ha proposto per le attività di ecoturismo ed educazione ambientale . Il premio è stato conferito nel corso dell’annuale meeting delle destinazioni  EDEN, (acronimo di European Destinations of Excelle Nce)

Il Parco è stato scelto dai membri del consiglio d’amministrazione dell’associazione EDEN che lo hanno premiato davanti ad altre proposte provenienti dalla regione Irlandese del Burren, da un distretto rurale in Romania, da un centro in Croazia e altri.Il Premio è stato consegnato al presidente Maurizio Pellizzer dal presidente dell’associazione, Xavier Lechien, in una sala gremita di rappresentanti delle destinazioni EDEN di altri 24 paesi europei.

targa al parco del Mincio.jpg

EDEN è la maggiore rete mondiale di piccole destinazioni dove il turismo è sostenibile ed è motivo di orgoglio poterne far parte dal 2009 ma lo è certamente ancora di più aver ottenuto questo importante riconoscimento” spiega Pellizzer al rientro dalla capitale belga. “Il Parco – continua Pellizzer – aveva proposto la sua esperienza di organizzazione di escursioni, eventi e attività didattiche, che svolge ogni anno coinvolgendo guide ambientali, operatori della navigazione, associazioni culturali o artistiche del territorio. Il premio è dato alla sinergia di attività con operatori diversi, che porta valore aggiunto al territorio”.

EDEN è un’attività promossa dalla Commissione europea per la selezione in ogni stato membro, attraverso un concorso annuale, di destinazioni proposte come esempio di buona prassi per il turismo sostenibile: il Parco del Mincio rientrò nella rosa di tre scelti nel bando del 2009 dedicato alle aree protette. Nel 2016 il Parco ottenne un altro premio, relativo alle attività di comunicazione.

Bruxelles - premiato Parco del Mincio.jpg

Avere avuto accesso a questa importante ribalta  – conclude Pellizzer – permette di dare visibilità al territorio protetto e di essere inseriti nei portali turistici europei. Ma anche di stringere relazioni con altre realtà con le quali co-progettare future strategie di valorizzazione del territorio”.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.