COTIGNOLA: UNA CAMMINATA D’ARTE E BELLEZZA NELLE GALLERIE DEL FIUME

Domenica 28 ottobre a Cotignola lungo gli argini del Senio ci sarà una camminata d’arte e bellezza, in compagnia di tre artisti che quest’estate hanno partecipato all’Arena delle balle di paglia dell’associazione Primola.

conigli ZAM.jpg

Il ritrovo è alle 14.30 in piazza Amendola, per la prima di tre tappe dedicate agli artisti incontrati all’Arena: Marco Zanella da Parma, Luigi Berardi da Sant’Alberto e Claudio Ballestracci da Longiano si ritrovano a Cotignola per raccontare storie che si ritrovano sul filo della paglia.

Si parte nella galleria del sottopassaggio di piazza Amendola. Tre muri con oltre ventiquattro dichiarazioni d’amore impresse nei graffiti urbani diventano una galleria fotografica di fiume con le immagini dell’Arena delle balle di paglia. Il fotografo Marco Zanella ha abitato il Senio per quindici giorni in luglio, in cerca di immagini e di amore. Ora queste immagini tornano dove sono nate per essere esposte, insieme ai messaggi d’amore dei giovani innamorati che scrivono sui muri.

Alle 16.00 si arriva nella Golena dei poeti, dentro le voci dei salici, dei pioppi e della natura: un riascolto di quel che hanno sentito quest’estate le cupole sonore di Luigi Berardi; prima, un passaggio ad ascoltare la casa “Di silenzio” di Oscar Dominguez.

Conclusione a Casa Ercolani per la presentazione del libro di Claudio Ballestracci Con mano che vede, disegnare per allestire (Panozzo Editore, 2018). Un capitolo del volume è dedicato a “Campestre, esterno notte”, installazione di sapore felliniano realizzata nel 2017 a Casa Ercolani durante l’Arena delle balle di paglia. L’autore dialogherà con Massimiliano Fabbri; ad accompagnarli, la voce di Dany Greggio, che legge alcuni brani del libro. Sarà proiettato un nuovo breve video di Marco Morandi.

È un’iniziativa di Primola Cotignola. La partecipazione è gratuita e aperta a tutti. Per ulteriori informazioni, scrivere a info@primolacotignola.it.

Annunci

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.