VISITE AI BORGHI: CASTELLARO LAGUSELLO, SAN BENEDETTO PO, POMPONESCO, SABBIONETA

Visite ai borghi è un programma organizzato dall’Infopoint di Curtatone, voluto in particolare dal Vice Sindaco Federico Longhi e dal Consigliere con delega al Turismo Mirko Contratti. Già quest’estate gli Amministratori dei cinque borghi inseriti nel Club dei Borghi più belli d’Italia della Provincia di Mantova si sono incontrati per pianificare momenti in cui sviluppare una promozione in maniera congiunta delle proprie attrattive.

visita ai borghi.jpg

Un primo momento di condivisione è stato l’iniziativa “Parole con gusto”, realizzata durante l’Antichissima Fiera delle Grazie dello scorso agosto, nei quali i borghi si sono presentati ed hanno offerto una degustazione di prodotti tipici. Nell’occasione è stato  lanciato un volantino comune che invita i turisti a visitare i cinque borghi appartenenti al Club dei Borghi più belli d’Italia.

«Ѐ con queste premesse che l’infopoint di Grazie – dichiara il Vice sindaco Federico Longhi – gestito dall’Ufficio Politiche Giovanili del Comune di Curtatone, ha pensato a questo programma di uscite gratuite (a pagamento solo l’eventuale ingresso nei musei)  a favore della cittadinanza al fine di conoscere ed apprezzare le bellezze dei borghi del nostro territorio».

Le visite guidate sono a prenotazione obbligatoria e per un massimo di trenta persone. Tutte le visite saranno al sabato pomeriggio e prevedono l’accoglienza all’Infopoint alle ore 13.30 con una degustazione di un dolce tipico, il trasferimento in autobus per il borgo, la visita guidata del borgo a cura della guida abilitata Floriana Iacona, mentre il rientro a Grazie è previsto intorno le 18.30.

Castellaro Lagusello - il lago a forma di cuore

Il primo appuntamento è fissato sabato 17 novembre con la passeggiata nello splendido e caratteristico borgo medievale di Castellaro Lagusello, situato nelle colline moreniche e affacciato su un piccolo lago a forma di cuore.

san benedetto po abbazia

Il 24 novembre, il gruppo di partecipanti andrà in visita al Complesso monastico di S. Benedetto Po, alla scoperta di com’era organizzata la vita della comunità benedettina attraverso gli edifici che ancora compongono il complesso: i tre chiostri, la Sala del Capitolo, il Refettorio, la Basilica Polironiana, il Cantinone e il Museo Civico.

POMPONESCO.jpg

Il 1° dicembre toccherà la località di Pomponesco, caratteristico borgo affacciato sull’argine del fiume Po e progettato nel suo tipico impianto urbanistico da Giulio Cesare Gonzaga sul finire del XVI secolo. Il Castello gonzaghesco venne distrutto nel  corso del XVIII secolo, ma rimane la caratteristica piazza principale con il Palazzo comunale, la Chiesa di Santa Felicita e dei Sette Fratelli Martiri e i tipici palazzi con i portici, un tempo abitati da famiglie nobili.

teatro-allantica-sabbioneta-web

Sabato 15 dicembre la rassegna di visite guidate terminerà a Sabbioneta conosciuta anche con il nome di Piccola Atene, la città ideale del duca Vespasiano Gonzaga, costruita per sua volontà a partire dalla metà del ‘500, secondo i principi dell’architettura classica e rinascimentale. La visita prevede una passeggiata nella città e gli ingressi al Palazzo del Giardino, la Galleria, il Teatro all’Antica, il Palazzo Ducale e la Sinagoga ebraica.

Le Amministrazioni Comunali dei borghi coinvolti, al fine di incentivare la promozione turistica e la partecipazione all’iniziativa promossa dall’Amministrazione di Curtatone, per l’occasione applicheranno la riduzione per l’ingresso ai musei dei gruppi iscritti alle giornate. «Auspichiamo una buona partecipazione all’iniziativa – commenta il consigliere con delega al Turismo Mirko Contratti – perché possa nascere in futuro una collaborazione con altre amministrazioni comunali del territorio che porti a nuovi sbocchi per conoscere altri borghi tra i più belli della provincia».

Annunci

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.