PARMA – Il BAREZZI raddoppia: oltre al Festival nasce il BAREZZI ROAD.

La XII edizione del Barezzi Festival si svolge dal 21 al 24 novembre al Teatro Regio di Parma.

-barezzifestival-2.jpg

Nato nel 2007 a Parma con l’intento di diffondere musica di qualità, il Barezzi Festival è dedicato alla figura di Antonio Barezzi, droghiere di Busseto, che ebbe la lungimiranza di intravedere il talento del giovanissimo Giuseppe Verdi per poi finanziarne formazione e studi. Barezzi fu quindi un vero, grande mecenate, lungimirante e appassionato.

BAREZZI ROAD I EDIZIONE 

Prodotto da Barezzi Festival e iCompany, il Barezzi Roads verrà presentato al pubblico il prossimo 27 gennaio (anniversario della morte del Maestro Giuseppe Verdi) al Teatro Verdi di Busseto.

Obiettivo del concept “Barezzi Road” è dare nuova luce, atmosfere, suoni e suggestioni ai brani di Verdi riletti, secondo i molteplici linguaggi della contemporaneità, da alcuni degli artisti più validi del panorama musicale nazionale.

Agganciato al Barezzi Road, verrà poi lanciato anche un Concorso dedicato a giovani artisti emergenti. Molto presto saranno diffuse maggiori informazioni su un evento che si preannuncia un Unicum di genere in Italia.

iCompany curerà l’area social all’interno degli spazi del caffè e del foyer del Teatro Regio durante la quattro giorni di musica parmense, e sarà co-produttore del nuovo concept Barezzi Road che verrà presentato nei prossimi giorni.

La vicinanza con il Barezzi Festival è parte del naturale processo di una collaborazione iniziata durante il Concerto del Primo Maggio 2018 di Roma. Quest’anno, infatti, per la prima volta i principali festival italiani, tra i quali il Barezzi, sono stati invitati al Concertone organizzato da iCompany per dare vita a una rete di collaborazioni tra realtà live di qualità.

Il connubio tra classico e contemporaneo è la chiave del Barezzi Festival che, nel corso delle sue edizioni, ha confermato con successo la sua formula unica ospitando alcuni tra i protagonisti assoluti del panorama musicale italiano ed internazionale: Franco Battiato, Herbie Hancock, Brad Mehldau, Brian Auger, Raphael Gualazzi, Stefano Bollani, Morton Subotnick, Gary Lucas, Arto Lindsay, The Notwist, Rufus Wainwright, Calexico, Levante, Calcutta, The Giornalisti, Benjamin Clementine, Michael Kiwanuka, Philip Glass, Wim Mertens, Paolo Conte, Anna Calvi, solo per citarne alcuni.

Barezzi Festival 2018 – il Programma

Mercoledì 21 novembre – Teatro Regio

  • Joan Thiele | ore 18.30 | Ridotto Stage
  • Anna Calvi | ore 20.30 | Main Stage
  • Opening: Guido Maria Grillo
  • Maria Antonietta | ore 23 | Ridotto Stage

Paolo Conte during a concert in Barcelona

Giovedì 22 novembre – Teatro Regio

  • John De Leo | ore 18.30 | Ridotto Stage
  • Paolo Conte | ore 20.30 | Main Stage
  • Villagers | ore 23 | Ridotto Stage

Venerdì 23 novembre – Teatro Regio

  • Dardust | ore 18.30 | Ridotto Stage
  • Nils Frahm | ore 20.30 | Main Stage
  • Veyl | ore 23 | Ridotto Stage

Sabato 24 novembre – Sala Ipogea – Auditorium Paganini

Barezzi Submarine

  • Lorenzo Senni live | ore 22
  • Mount Kimbie dj set | ore 23
  • Nu Guinea dj set/live keys | ore 00.15
  • Lucy dj set | ore 01.45

La direzione artistica del Barezzi Festival è affidata al suo ideatore Giovanni Sparano.

Barezzi Festival beneficia anche quest’anno della partecipazione e del sostegno di Diageo – Tanqueray, partner che da tre anni crede nel “progetto Barezzi” e lo supporta. La manifestazione è realizzata grazie al contributo di: Regione Emilia Romagna, Comune di Parma, i comuni di Fidenza, Fontanellato, Polesine-Zibello, Busseto.

Con il patrocinio di: Consolato Generale della Repubblica Federale di Germania – MilanoAssociazione Parma, io ci sto!

BAREZZI FESTIVAL 2018: Teatro Regio di Parma – Via Giuseppe Garibaldi, 16/a – Parma
FB – Barezzi Festival: @barezzi.festival /
Instagram:@barezzifestival/
mail:info@barezzifestival.it
#BarezziFestival2018

Info e biglietti www.barezzifestival.it  – Prevendite disponibili su www.vivaticket.it

Annunci

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.