ASOLA – GILGAMESH EDIZIONI È CON I SUOI AUTORI AL “LIBRARSI”

Gilgamesh Edizioni al Librarsi 2018 copia.jpgNel solco del progetto che ha portato Asola all’ottenimento della qualifica di CITTÀ CHE LEGGE, partecipando all’avviso pubblico indetto dal Centro per il libro e la lettura, che ha come fine la promozione e la valorizzazione delle Amministrazioni comunali impegnate a svolgere con continuità sul proprio territorio politiche pubbliche di promozione della lettura, la casa editrice Gilgamesh Edizioni, è uno dei partner privati che collabora attivamente a questo progetto, in tandem con l’Amministrazione comunale.

In occasione del Festival LIBRARSI – Educazione alla lettura,  ideato dalla dirigente didattica dell’Istituto Comprensivo Completo di Asola, dottoressa Luisa Bartoli, che quest’anno ha coniato lo slogan – la nostra scuola come un pontepossiamo essere costruttori di ponti: persone capaci, in forza del proprio “viaggio” educativo, di darsi da fare nel mondo con un atteggiamento positivo e aperto, aperto al dialogo, al confronto, alla scoperta della ricchezza che abita nella diversità degli approcci e dei punti di vista –  Gilgamesh Edizioni parteciperà con alcuni dei suoi scrittori, impegnati in incontri/presentazioni delle proprie opere venerdì 30 novembresabato 1 dicembre e domenica 2 dicembre 2018.

Menamato.jpg

Ad inaugurare il ciclo d’incontri con gli autori Gilgamesh Edizioni sarà lo scrittore Carlo Salvoni, docente di italiano nelle scuole secondarie di primo grado, che venerdì 30 novembre, dalle ore 09.00 alle ore 12.00incontrerà i ragazzi delle classi 1 e 2 media nel refettorio della Scuola Media Statale A. Schiantarelli di Asola (via Raffaello Sanzio 4) per raccontare del libro MENAMATO – Memorie di un cane con tre zampe, romanzo che tratta della diversità e dell’accettazione del diverso. Questo evento sarà destinato esclusivamente agli studenti della scuola secondaria di primo grado.

Amandine.jpg

Sabato 1° dicembre, alle ore 16.00, all’interno delle aule della Scuola Media Statale A. Schiantarelli, la scrittrice e docente di francese Giulia Deon, presenterà il libro scritto in italiano e francese Amandine – Storia di un incontro. L’evento è aperto a tutti, studenti e adulti.

Copertina La giovinezza di Shlomo

Sempre sabato 1 dicembre, alle ore 17.00, lo scrittore e giornalista mantovano Stefano Iori, ideatore del Festival di Poesia Terra di Virgilio che si svolge ogni anno a Mantova, presenterà La Giovinezza di Shlomo, un romanzo ambientato in Israele, precisamente a Tel Aviv, che molto bene si presta alla tematica scelta quest’anno per la manifestazione Librarsicostruire ponti.

L’incontro si svolgerà sempre nelle aule della Scuola Media Statale A. Schiantarelli di via Raffaello Sanzio 4 ad Asola e sarà aperto a tutti, studenti e adulti.

Le-ali-di-Alì.jpg

Domenica 2 dicembre, alle ore 16.00, sarà la volta della scrittrice e docente di francese Lidia Masci, che presenterà, all’interno delle aule della Scuola Media Statale A. Schiantarelli, il suo romanzo Le ali di Alì.

Le ali di Alì è la storia di un viaggio, di un viaggio verso la promessa di un futuro migliore, verso la stabilità e la ricchezza. È la storia di Alì, un ragazzo senegalese che come tanti oggi cerca di attraversare mari e confini per raggiungere l’Europa.

«Cammina sempre verso nord e arriverai da tuo zio Ibrahim che vive in Francia, a Marsiglia. Lui ti troverà un lavoro, ti darà ospitalità e, forse, ti presenterà una bella ragazza wolof» gli aveva detto il padre Mohamed. Non sapeva però, non poteva saperlo, che il viaggio sarebbe stato pieno di insidie, di sofferenza, di perdite, ma anche di nuove amicizie e nuovi amori.

Questo romanzo affronta senza retorica un tema quanto mai attuale, mostrando l’altro volto dell’immigrazione, un volto fatto il più delle volte di speranze disattese e soprusi. Un volto che può diventare però anche quello della felicità, la felicità di chi ce l’ha fatta.

L’incontro è aperto a tutti, giovani e adulti.

Nei due giorni del Librarsi aperti al pubblico, ovvero sabato 1 dicembre e domenica 2 dicembre, Gilgamesh Edizioni sarà presente con il proprio stand di libri all’interno della Scuola Media Statale A. Schiantarelli di Asola in via Raffaello Sanzio, 4. “Vi spettiamo per farvi conoscere le nostre novità editoriali – asserisce l’editore Bellini”     

L’ingresso al Festival LIBRARSI è libero e gratuito.

Annunci

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.