MILANO – ALLA MATALON VA IN SCENA “MECCANISMO JUKEBOX” con ELISA GIORGIO e GIORGIO PESENTI

Elisa GiorgioMeccanismo Jukebox, una porta aperta sul nuovo debutto nazionale. Elisa Giorgio e Giorgio Pesenti racconteranno quello che fino ad ora le prove hanno concesso agli artisti che, sotto la produzione di Paolo Cacciato e la regia di Andreini, daranno vita ad un medley drammaturgico con reinterpretazione di quattro tra le più note fiabe appartenenti alla cultura popolare.

Al momento del debutto che si terrà alla Fondazione Luciana Matalon di Milano, lo spettacolo consisterà in quattro titoli a cui verrà richiesta una preferenza da parte del pubblico in sala.. Il titolo che  ha ottenuto la maggioranza cadrà sul palco sotto forma di pergamena all’inizio dello spettacolo. Lì, in quel momento, interprete e pubblico si incontreranno nel meccanismo del non sapere e del condividere una scelta. Con tutti i rischi che ne conseguono. 

Per tale occasione, quest’anteprima gratuita permetterà di avere un assaggio di tutti i 4 titoli.

Questo spettacolo è prima di tutto una lotta. È il corpo a corpo di una persona dei nostri giorni, con la tradizione della fiaba. Una strenua lotta condotta nel territorio magmatico e profetico, quello fiabesco appunto, che attraversa tutta la storia dell’uomo. Ci si misura con gli autori certi della tradizione, Perrault, La Fontaine, Andersen, i fratelli Grimm, quel grande raccoglitore e inventore di Basile, e con gli autori ignoti, entra nei loro testi e li forza imprimendovi una nuova, sorprendente identità. Le fiabe sono state inventate da bambini che sono poi diventati adulti e da adulti che sono diventati bambini, da adulti che per diventare tali hanno ucciso dentro di sé il bambino che erano e che perciò hanno bisogno di vendicarsi sui bambini, e da bambini morti che risorgono dentro gli adulti che li avevano uccisi.

Fondazione Luciana Matalon – Milano, Foro Bonaparte 67: Ingresso Gratuito per i tesserati ASG e tesserati Associazione Amici della Fondazione Luciana Matalon (solo due euro per tesserarsi all’Associazione Amici della Fondazione Luciana Matalon)

 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.