MANTOVA – SANDRA ROSSI, direttore del Museo dell’Opificio delle Pietre Dure di Firenze, OSPITE AL DUCALE

PIETRE COLORATE MOLTO VAGHE E BELLE castello di san giorgioGiovedì 14 febbraio Sandra Rossi, direttore del Museo dell’Opificio delle Pietre Dure di Firenze, sarà ospite del Complesso museale Palazzo Ducale di Mantova. Alle ore 15.30 la studiosa accompagnerà il pubblico in visita guidata alla mostra allestita nel Castello di San Giorgio “Pietre colorate molto vaghe e belle. Arte senza tempo dal Museo dell’Opificio delle Pietre Dure” (allestita fino al 31 marzo, a cura di Sandra Rossi, Peter Assmann, Anna Patera, con la collaborazione scientifica di Riccardo Gennaioli).
Per prenotazioni (ingresso con biglietto d’ingresso al Museo, percorso di Corte Nuova e Castello di San Giorgio): tel. 0376 352100, pal-mn@beniculturali.it.

Giorgione, Sebastiano del Piombo e Tiziano a Venezia.jpg

Alle 17.30, nell’Atrio degli Arcieri, presentazione del nuovo volume della Rossi Giorgione, Sebastiano del Piombo e Tiziano a Venezia. La diagnostica: conoscere per valorizzare (Universitas Studiorum, 2018).

Questo libro specialistico e tecnico ci porta nel vivo della prassi operativa delle botteghe pittoriche veneziane del primo Cinquecento, con i loro elementi di continuità tradizionale e con le importanti novità come l’introduzione della pittura a olio. Dall’acquisto alla preparazione dei colori, dall’organizzazione del lavoro al ruolo del disegno, anche il lettore non addetto ai lavori ha il privilegio di essere introdotto nel momento cruciale dell’affermarsi della “Maniera moderna” nella città lagunare, quando pensiero e azione concorrono alla creazione di capolavori fondamentali della cultura occidentale.

L’autrice, introdotta dal direttore Peter Assmann, dialoga con la storica dell’arte Paola Artoni, responsabile del Centro Laniac – Università di Verona.

Annunci

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.