LA SIGNORA MATILDE, IL FILM GIRATO ANCHE A REGGIOLO VINCE IL PREMIO “RICCARDO FRANCOVICH”

Il film “La Signora Matilde” di Marco Melluso e Diego Schiavo con Syusy Blady ha vinto il Premio “Riccardo Francovich” – premio speciale per la divulgazione del Medioevo, assegnato dalla SAMI (Società Archeologi Medievisti Italiani). E Reggiolo, protagonista nelle riprese del film, festeggia l’importante riconoscimento che sarà consegnato il 23 febbraio al Palazzo dei Congressi di Firenze.

L’evento, organizzato in occasione di TourismA – Salone Archeologia e Turismo culturale e fissato per le ore 11, vedrà Paul Arthur, docente di Archeologia medievale all’Università del Salento, consegnare il premio a Marco Melluso, Diego Schiavo, Maurizia Giusti (Syusy Blady) e Luciano Manzalini.

Si tratta di un premio molto prestigioso, che in passato è stato assegnato a Marco Salvador (2013), Alessandro Barbero (2014), Pupi Avati (2015), Franco Cardini e Piero Angela (2016), Chiara Frugoni (2017) e al Festival del Medioevo (2018).

Nei mesi di luglio e settembre 2016 la troupe guidata da Melluso e Schiavo ha girato alcune scene con la Blady proprio a Reggiolo. Il film è un omaggio alla Grancontessa Matilde di Canossa in chiave moderna. Patrocinato dall’amministrazione comunale di Reggiolo, dalla Pro loco oltre che dalla Regione, dalla Provincia di Reggio Emilia e da alcuni Comuni matildici, “La Signora Matilde” non è un documento storico e neppure una rappresentazione storica, ma semplicemente una rivisitazione puntuale della storia di Matilde portandola ai giorni nostri.

Il risultato è un film divertente ma allo stesso tempo istruttivo, con una bella fotografia del territorio reggiolese.

(foto Comune Reggiolo)

Annunci

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.