L’ARTISTA MANTOVANA TERESA NOTO INVITATA ALLA SECONDA “BIENNALE INTERNAZIONE DONNA” DI TRIESTE

 

MANTOVA-TRIESTE. L’8 MARZO alle ore 11.00 nella suggestiva cornice del MAGAZZINO 26 nel Porto Vecchio di Trieste, contesto speciale di archeologia industriale sito nel cuore della città, si aprirà alla seconda edizione della BIENNALE INTERNAZIONALE DONNA.

Teresa Noto,Structure, 2013, tecnica mista su tela

Tra le 100 Artiste di varie nazionalità invitate da una commissione  formata da critici e storici dell’arte di alto livello culturale sarà presente anche la mantovana Teresa Noto che esporrà una interessante tecnica mista del 2013 dal titolo “Structure”. Come si ricorderà l’anno scorso, Teresa Noto è stata scelta, assieme ad altri artisti, di rappresentare l’Arte Italiana contemporanea all’EXPO di Chengdu in Cina.

L’importante evento intende dare massima visibilità a tutti i talenti artistici, artigianali e alle molteplici competenze in uno scenario internazionale.

manifesto BID Trieste.jpg

Il progetto viene articolato e si sviluppa in una dimensione transettoriale e multidimensionale e prevede il coinvolgimento di settori artistici e applicativi di diversa natura in grado di lavorare per un traguardo condiviso favorendo lo scambio dei saperi, approfondimenti interculturali e apertura alla conoscenza e all’accettazione reciproca, in un’azione operativa di esercizio di pratiche di pace realizzata attraverso l’espressione artistica femminile.

(foto per gentile concess. dell’artista)

(GB)

Annunci

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.