NELLA CASA DI RIGOLETTO APRE LA MOSTRA “MEMORIE LIQUIDE” di EVITA ANDÚJAR

MANTOVA“Memorie liquide” è il titolo della mostra personale di pittura con le opere di Evita Andújar che sarà inaugurata alla Casa di Rigoletto, in piazza Sordello, sabato 2 marzo alle 18,00. Alla presentazione della nuova esposizione, oltre all’artista, saranno presenti il curatore Carlo Micheli dell’ufficio mostre del Comune di Mantova e il Consigliere comunale delegato alla Cultura Giovanni Pasetti.

MEMORIE LIQUIDE

La pittura di Evita Andújar – scrive Carlo Micheli nella presentazione della mostra – è una sferzata rivitalizzante all’intero mondo dell’arte contemporanea. Un fare artistico, il suo, che prorompe sulla tela con esplosioni timbriche improvvise, a spezzare una stesura prevalentemente tonale, dove il gesto, a lungo meditato, si fa rapido, accurato e liquido, quasi si trattasse di acquarello e non di acrilico“.

Protagonista dei lavori è sempre ‘la Donna’ – aggiunge Micheli –, declinata in mille differenti atteggiamenti, immersa in una dimensione che non offre punti di riferimento, forse nella propria stanza, forse in una camera d’albergo, alle prese coi propri pensieri, con una quotidianità sfuggevole, ingiudicabile, appesa all’attimo stesso immortalato da un selfie”.

MEMORIE LIQUIDE 2.jpg

L’artista spagnola Evita Andújar si è formata studiando pittura e restauro all’Accademia di Belle Arti di Siviglia. Ha partecipato a numerose mostre in Italia, Spagna, Inghilterra, Francia, Slovenia ed Emirati Arabi, esponendo sia con grandi artisti contemporanei che con giovani emergenti.

MEMORIE LIQUIDE 1.jpg

La mostra, organizzata dal Comune di Mantova – Ufficio Mostre, Galleria de Bonis e Espoarte, mediapartner Frattura Scomposta, rimarrà aperta gratuitamente al pubblico fino al 31 marzo, tutti i giorni dalle 9.00 alle 18.00

Info: tel. 0376-288208; info@infopointmantova.it

Annunci

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.