MANTOVA – AL MERCATO CONTADINO DI BORGOCHIESANUOVA “È TEMPO DI…ASPARAGI” CON LE LORO VARIETÀ E PROPRIETÀ BENEFICHE

A seconda del terreno in cui viene coltivato, il delizioso ortaggio, l’asparago appunto, può essere raccolto da marzo a metà giugno e fa una bella figura come piatto principale, ma anche come contorno, nell’insalata, come minestra, marinato o alla griglia. Ed il tempo degli asparagi è arrivato.

Da sabato 23 marzo al mercato contadino di Borgochiesanuova, oltre le storiche aziende, ci sarà una nuova azienda, l’azienda agricola Conte, specializzata da oltre 30 anni nella coltivazione di asparagi e con terreni nelle province di Mantova e Verona, che proporrà tre varietà di asparago: quella classica, verde, la più conosciuta, ma anche quella bianca e novità italiana, l’asparago Rosè e per l’occasione, durante la mattinata, a partire dalle 10.30 ci sarà una degustazione gratuita di risotto con gli asparagi.

Vediamo ora, le caratteristiche di queste varietà:

asparago verde

Verde: Il verde è il più conosciuto e ha un sapore più deciso rispetto al bianco ed è principalmente utilizzato per i primi piatti e contorni.

asparago bianco

Bianco: Il bianco è un asparago molto più delicato rispetto al verde e si gusta in purezza, viene sempre accompagnato da olio di oliva di alta qualità e uova. Viene anche utilizzato sui primi piatti. La cottura è molto simile al verde ma richiede molta più attenzione per quanto riguarda le punte.

asparago rosèRosè: Diversamente da quanto accade in tutto il resto d’Italia, dove si producono turioni completamente verdi, in alcune zone vengono coltivati anche degli asparagi cosiddetti rosè che rappresentano il perfetto punto di incontro tra le due varietà, e si adatta perfettamente alle ricette del bianco e del verde.

L’asparago fa parte dei cibi “salva vita”: è diuretico e depurativo ed è un toccasana per i reni, libera infatti dai ristagni di liquidi e riduce il rischio di calcoli ai reni. Sono utilizzati come antinfiammatori per la milza e il rapporto potassio/azoto e asparagine li rende anche degli ottimi spazzini capaci di ripulire lo stesso intestino e il fegato liberando il corpo dalle scorie. Gli asparagi aiutano inoltre a prevenire il diabete di tipo 2, hanno proprietà antiossidanti importanti per la pelle oltre ad abbassare la pressione e prevenire malattie cardiocircolatorie e cardiovascolari. Aiutano la circolazione rinforzando i capillari, mentre l’alto contenuto di fibre rendono gli asparagi utili per il buon funzionamento di stomaco e intestino facilitando la digestione e proteggendo la flora batterica intestinale. Contenendo acido folico e vitamina B12 aiutano a combattere momenti di tristezza, ansia e stress e grazie al contenuto di magnesio e potassio combattono la stanchezza. Sono ottimi per perdere peso: con le proprietà diuretiche aiutano infatti ad eliminare il gonfiore e contengono pochissime calorie (20 calorie per 100 grammi di prodotto) inoltre aumentano il senso di sazietà. Forse non tutti sanno che sono anche una fonte importante di vitamina C infine i minerali come potassio e magnesio aiutano a combattere i sintomi della sindrome premestruale e regolano i livelli di colesterolo nel sangue.

 

Annunci

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.