MANTOVA – SPORT, FOTOGRAFIA, STORIA: gli appuntamenti della settimana firmati SOMETTI EDITORE

Nuovi appuntamenti durante la settimana con gli autori dell’Editoriale Sometti: Matteo Bursi presenta Lo sport è una cosa seria a Bagnolo San Vito con la campionessa Nikoleta Stefanova; i fotoreportages di Bruno Vidoni in mostra alla Photogallery di Modena; la biografia del “gerarca aviatore” Aristide Sarti in un incontro con Enzo Cartapati.

lo sport è una cosa seria

  • MERCOLEDÌ 3 APRILE ore 21:00 BAGNOLO SAN VITO (MN) Biblioteca Comunale via Pilona 1

Derive e riscatti, tentazioni e inganni, traumi e ripartenze dentro e fuori dal campo: dopo l’evento alla Libreria dello Sport di Milano, Matteo Bursi presenta Lo sport è una cosa seria alla Biblioteca Comunale di Bagnolo San Vito (via Pilona 1).
Con l’autore interviene Nikoleta Stefanova, la campionessa europea di tennistavolo che nel 2016 è stata al centro di un discusso caso di discriminazione da parte della federazione.

racconti fotografici.jpg

  • SABATO 6 APRILE ore 17:00 MODENA PhotoGallery  via Peschiera 6

Bruno Vidoni Racconti fotografici (1967-1973) in esposizione fino al 19 aprile 2019

La mostra, curata da Emiliano Rinaldi e Roberto Roda, porta in parete una selezione di racconti fotografici realizzati da Bruno Vidoni nel periodo 1967-1973, in parte pubblicati all’interno della collana Vidoniana che dal 2015 curiamo in collaborazione con il Centro Etnografico Ferrarese e Casa Vidoni.
Pittore, incisore, poeta, critico d’arte, ricercatore di etnografia e di storia locale, Bruno Vidoni fu anche fotografo. Proprio alla fotografia l’artista deve la propria notorietà, legata ad una serie di sperimentazioni concettuali e ai famosi “falsi” che, nella prima metà degli anni ’70, lo proiettarono con pieno diritto nella storia della grande fotografia italiana.

il gerarca aviatore

  • DOMENICA 7 APRILE ore 16:30 RIVALTA SUL MINCIO Corte Mincio Centro Parco del Mincio

Incontro con Enzo Cartapati nella splendida cornice di Corte Mincio; nel libro Il gerarca aviatore l’autore ricostruisce la biografia di Aristide Sarti, il pilota abbattuto il 2 aprile 1945 i cui resti giacciano ancora nelle profondità del laghetto di Corte Baronina, nelle vicinanze di Goito; Sarti era certamente fascista, tuttavia irregolare, e non nascose la propria delusione verso un regime che sentiva ormai lontano e finito.
Con Enzo Cartapati intervengono lo storico Carlo Benfatti e l’editore Nicola Sometti.

Annunci

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.