MANTOVA – CONTINUA CON SUCCESSO IL PROGETTO “EDUCARE ALLA E CON LA COSTITUZIONE. A SCUOLA CON I CARABINIERI”

Continua con successo all’Istituto Superiore “Enrico Fermi” di Mantova, per poi proseguire presso altri Istituti di formazione media inferiore e superiore del capoluogo e della provincia, in previsione di una più estesa e diffusa attività su tutto il territorio nazionale, il progetto “Educare alla e con la Costituzione. A scuola con i Carabinieri: un titolo che da solo fornisce l’idea del tema e degli obiettivi di un’inedita iniziativa varata dall’Arma, che vedrà coinvolti migliaia di studenti delle scuole medie e superiori per ora di tutto il Nord Ovest.

A SCUOLA CON I CARABINIERI.jpg

Questa mattina (9 aprile) il Tenente Colonnello Gianpiero DI BELLA, coadiuvato dal Luogotenente Carica Speciale Orazio DI STEFANO e dal  Maresciallo Maggiore Massimo RIZZITELLI, hanno incontrato, sessanta studenti delle classi terze dell’Istituto “Enrico Fermi” di Mantova, alla presenza della Professoressa Fortunata Del Gaizo.

L’innovativa iniziativa, che va ad integrarsi nell’ambito dell’oramai contributo decennale svolto dai Carabinieri presso le scuole di tutto il territorio nazionale, è stata ideata ponendo al centro, per la prima volta, la Carta Costituzionale, con l’intento di sensibilizzare, in modo sistemico e organico, le nuove generazioni ai valori, ai diritti e doveri, e al rispetto delle regole, sanciti proprio nella Costituzione.

Per fare ciò, negli incontri presso gli istituti scolastici, se ne esamineranno i principali articoli, con un conseguente confronto sulle tematiche dell’educazione sia alla legalità (es: bullismo, i rischi connessi ad internet, sicurezza stradale, all’uso e abuso di alcol e droghe) sia a tanti altri aspetti del vivere civile, che coinvolgono in primis i giovani.

In questo modo, la testimonianza diretta, oltre ad avvicinare ancor di più il mondo delle Istituzioni ai ragazzi, mostrerà loro, proprio attraverso la Costituzione, chi siano i Carabinieri, come operino e in che modo i giovani possano rivolgersi, anche solo per chiedere un consiglio e/o un aiuto.

(foto CC)

Annunci

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.