GONZAGA – SPETTACOLO, ARTE, CREATIVITÀ. PIAZZA CASTELLO COME UN GRANDE PALCOSCENICO – CAUSA MALTEMPO RINVIATO AL 18 MAGGIO

CAUSA MALTEMPO previsto nel fine settimana, “Gonzag-Art, i colori del mondo”, evento d’arte, spettacolo e creatività in programma sabato 18 maggio in Piazza Castello, viene sospeso. Non appena definita, la nuova data sarà comunicata tempestivamente.

Il cuore storico di Gonzaga diventa centro dello spettacolo, dell’arte e della creatività in occasione di “GonzagArt, i Colori del Mondo”, evento multiculturale in programma sabato 11 maggio organizzato dal Comune di Gonzaga, dai Facilitatori di Comunità del Progetto Gioven-Tu, dalle associazioni promotrici dei “Colori del mondo” e da sette studenti (FAB7) dell’ISS Manzoni di Suzzara coinvolti nel progetto Co.Al.Co. (Coprogettare Alterzanza Collaborativa) e affiancati da Tante Tinte Cooperativa Sociale Onlus.

gonzagart-conferenza-stampaA fare da cornice alla rassegna sarà la medievale piazza Castello, che dal  pomeriggio fino a mezzanotte ospiterà band, fotografi, artisti e scuole di ballo in una non-stop dedicata ai linguaggi e alle forme dell’arte nelle culture del mondo. Contest per giovani artisti, laboratori per bambini, letture animate, apertura Torre Civica, sfilata del Banda Bus, eventi musicali, stand handmade sono gli ingredienti principali del fitto programma della manifestazione.

Sono due le location principali dell’evento. Sul palco “Il Pozzo” sono previsti l’esibizione del coro e dei violini della Scuola Media IC Gonzaga (ore 16.30), lo spettacolo di danza con Il Balletto di Gonzaga (ore 17.45), il coro gospel Soul winning choir (ore 19.00), la musica brit rock di The Lux ( (ore 19.45), scatti del laboratorio di fotografia a cura di C.C.R.R. e Giuseppe Gradella (ore 20.30), proclamazione vincitore contest “Arte senza confini” (ore 21.00), “Give Me Hope” canzone tratta dalla poesia “Migranti” a cura del progetto da “Migranti” a “Vivere Liberi” (ore 21.45), il rap di Michele Ceci (ore 22.00), la musica hard rock di Emanima (ore 22.45). Sul palco “La piazzetta” ci saranno l’esibizione di karate con Polisportiva Gonzaga (ore 17), la sfilata moda equosolidale a cura di Bottega Equamente Coop Mappamondo (ore 18.15), le letture animate per bambini a cura della Commissione Pari Opportunità e Stefano Todeschi (ore 19.00), la musica indie-pop di Matteo De Pari  (ore 19.45) e il duo acustico MalaGola (ore 22.00).

Densa anche l’agenda degli eventi e dei laboratori: alle ore 15.00 ci sarà il contest per giovani artisti “Arte Senza Confini” a cura dei ragazzi del FAB7 dell’Istituto Manzoni, alle ore 16.00 il concorso di disegno 3-6 anni “Un solo mondo tanti colori”, alle ore 16.00 il laboratorio 6-11 anni “Mani in pasta” con l’Associazione San Lorenzo e Parrocchia di Gonzaga, alle ore 17.00 la partenza dalla scuola di musica del Banda Bus con arrivo in Piazza Castello a cura dell’Associazione musicale Banda di Gonzaga, alle ore 18.00 “Quando il Po passava in piazza, apertura della Torre Civica (17.30-19.00) con introduzione a cura del Centro Studi Chiesa Matildica.

Sarà attivo anche un fornitissimo punto ristoro, gestito da Arci Laghi Margonara, Polisportiva Palidanese, ACLI e Associazione Commercianti Insieme Gonzaga, nel quale saranno serviti gnocco fritto e salumi, risotti e dolci.

Annunci

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.