OSTIGLIA – Denunciato dai Carabinieri un 34enne per i reati di porto d’armi, abuso di alcool alla guida e sostanze stupefacenti

In Ostiglia, i militari della locale Stazione Carabinieri, hanno denunciato per i reati di “porto di armi e oggetti atti ad offendere, rifiuto di sottoporsi ad analisi tossicologiche, rifiuto di sottoporsi ad accertamenti sanitari circa l’abuso di alcool alla guida e detenzione di sostanza stupefacente per uso personale”, un 34enne italiano del luogo.

carabinieri ostigliaL’uomo, alla guida di un’autovettura, si è rifiutato di sottoporsi agli accertamenti tossicologici  dopo che è stato trovato in possesso di 1.32 grammi di sostanza stupefacente del tipo “cocaina” e di un coltello a serramanico della lunghezza complessiva di 18 cm. Nella circostanza, la patente di guida è stata subito ritirata.

La successiva perquisizione domiciliare, ha permesso agli operanti di rinvenire  due fucili regolarmente detenuti che sono stati sequestrati e debitamente custoditi unitamente allo stupefacente ed al coltello.

In tale contesto, il Comando Provinciale Carabinieri di Mantova, al fine di contenere il fenomeno dei reati predatori, raccomanda alla cittadinanza l’opportunità di chiamare il numero di emergenza di Pronto Intervento 112, per segnalare auto o persone sospette.

(ph CC)

Annunci

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.