COMO – APERITIVO CON L’AUTORE COSIMO ARGENTINA CHE PRESENTA IL SUO NUOIR “Saul Kiruna, requiem per un detective”

Cosimo ArgentinaGiovedì 13 giugno alle 19.00 presso La Cartiera di via Piadeni 16 a Como, lo scrittore Cosimo Argentina vi aspetta per un interessante aperitivo con l’autore, preparato da Federica Camperi di “Incomincia per c” e organizzato in collaborazione con la libreria “Libri al Sette” di Carugo (CO).

Durante la serata, l’autore, presenterà il suo ultimo romanzo noir Saul Kiruna, requiem per un detective (Oligo Editore). L’evento è su prenotazione. Ingresso e aperitivo: 10 euro. Per informazioni e prenotazioni carmen@librialsette.it / 031762273.

Saul Kiruna, requiem per un detective è un romanzo noir in cui la storia ruota intorno a un investigatore privato ebreo, Saul Kiruna, dalla personalità intrisa di morbosa decadenza e disperazione. Quando un trafficante di armi lo ingaggia per ritrovare la sua unica figlia rapita forse da una inquietante setta di fanatici per Saul Kiruna si apre uno spiraglio per una nuova esistenza. Lui che fino ad allora ha vissuto da maledetto trova la forza di reagire a un destino che lo vuole incatenato all’asfalto di una città che pare annegare in un biblico diluvio. Poco importa se dovrà confrontarsi con un universo fatto di esoterismo, macabro sincretismo e eretici cannibali affamati di gloria. Per lui è comunque arrivato il tempo di smettere i panni del figlio traumatizzato e dello studioso della legge scivolato nella dannazione e provare a trasformarsi in un oscuro eroe… 

COSIMO ARGENTINA è nato a Taranto nel 1963 e dal 1990 vive in Brianza. Ha esordito nel 1999 con il romanzo Il cadetto (Marsilio), vincitore del Premio Kihlgren opera prima e del Premio Oplonti. In seguito ha pubblicato undici romanzi, tra cui si ricordano: Cuore di cuoio (Sironi 2004), Maschio adulto solitario (Manni 2008), Vicolo dell’acciaio (Fandango, 2010), Per sempre carnivori (Minimum fax, 2013).

Annunci

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.