ASST MANTOVA – DALL’ASSOCIAZIONE IL CORAGGIO DI VIVERE TECNOLOGIA ALL’AVANGUARDIA IN DONO AI BIMBI PREMATURI

L’associazione Il Coraggio di vivere dona due nuovi strumenti al reparto di Neonatologia e Terapia Intensiva Neonatale dell’ASST di Mantova.

Il primo è un apparecchio per alti flussi acquistato grazie alle donazioni che sono state effettuate per onorare il ricordo di Federico Vianello, il primario scomparso prematuramente l’anno scorso in un incidente stradale. Vianello aveva conosciuto la TIN poiché il figlio era nato prematuro. Si tratta di un apparecchio per aiutare a respirare i neonati prematuri.

DonazioneTIN.jpg

Accanto alle moderne tecniche di ventilazione non invasiva si è infatti diffuso negli ultimi dieci anni un nuovo sistema di ossigenoterapia, cosiddetto “nasocannule ad alto flusso” che grazie ad alcune caratteristiche del tutto peculiari è in grado di migliorare gli scambi gassosi e di ridurre il lavoro respiratorio in molte condizioni di insufficienza respiratoria del bambino.

La seconda donazione è un bilirubinometro transcutaneo di nuova generazione. Si tratta di un apparecchiatura che serve per leggere il valore di bilirubina del neonato appoggiando il sensore sulla cute ed evitando quindi ai piccoli numerosi prelievi. Questo presidio di ultima generazione può essere usato anche nei neonati prematuri evitando anche ai piccoli pazienti l’effettuazione di numerosi prelievi.

Annunci

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.