PROVINCIA DI MANTOVA – INSTALLAZIONE GUARD RAIL PER MIGLIORARE LA SICUREZZA STRADALE, 300MILA EURO DALLA REGIONE

Trecento mila euro da Regione Lombardia a Provincia di Mantova per la realizzazione di interventi finalizzati a ridurre l’incidentalità stradale. L’ente di via Principe Amedeo nei mesi scorsi aveva candidato al bando regionale, che prevedeva l’assegnazione di cofinanziamenti, un progetto per l’installazione di barriere di sicurezza (guard rail). Ieri, 26 settembre 2019, con la pubblicazione sul Burl è arrivata la conferma che da Milano arriverà il contributo che coprirà circa la metà dei costi totali dell’intervento che avrà un costo complessivo di 669.733 euro.

L’obiettivo del progetto – spiega il presidente Beniamino Morselliè mettere in sicurezza alcuni punti critici della rete viaria provinciale che nel corso degli anni sono stati interessati da uscite di strada. Il Piano, predisposto dall’Area Lavori Pubblici, prevede l’installazione e la sostituzione di barriere di sicurezza a protezione dei fruitori delle strade”.

Dopo specifici sopralluoghi sono stati scelti alcuni punti critici nei quali l’intervento di messa in sicurezza con installazione di barriere è realizzabile per conformazione stradale, assenza di ostacoli all’installazione, oggettiva utilità dell’intervento stesso ed assenza di altri interventi recenti (o di prossima realizzazione) di messa in sicurezza del tratto.

Questi gli interventi previsti:

  • S.P. ex S.S. 62 “Della Cisa” a Roverbella
  •  S.P.1 “Asolana” a Casaloldo
  •  S.P. 21 “Marmirolo – Volta Mantovana” a Marmirolo
  •  S.P. 34 “Ferrarese” a Borgofranco sul Po
  •  S.P. ex S.S. 496 “Virgiliana” a Sermide e a Felonica
  •  S.P. 50 “Ponte Borgoforte – Gonzaga – Moglia” a Gonzaga
  •  S.P. 35 “Sermide – Felonica – Quatrelle” a Felonica
  •  S.P. ex S.S. 482 “Alto Polesana” a Mantova

 Con eventuali ribassi in sede di gara saranno posizionati guard rail lungo le:

  • S.P. ex S.S. 249 “Gardesana Orientale” a Bigarello – Castelbelforte
  • S.P.7 “Calvatone – Acquanegra – Volta Mantovana” ad Acquanegra sul Chiese
  • S.P. 17 “Postumia” a Goito
  • S.P. 61 “Gazzuolo – Rivarolo – San Giovanni in Croce” a Rivarolo Mantovano

Il cofinanziamento massimo ottenibile era di 300.000 euro; e la Provincia lo ha ottenuto.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.