CORONAVIRUS, UOMO RUBA MATERIALE NELLA DISCARICA DI POMPONESCO: DENUNCIATO DAI CARABINIERI

CARABINIERI VIADANA

Pomponesco, 30 marzo – Nella giornata di sabato i militari della Stazione Carabinieri di Viadana hanno denunciato un uomo, E.A.H., classe 1966, nato in Algeria e residente a Viadana, per il furto di materiale ferroso ed elettrico all’interno della discarica di Pomponesco.

Il fatto risale alla serata di sabato scorso, quando l’uomo veniva sorpreso dal Sindaco di Pomponesco, di passaggio in quella zona, al centro raccolta rifiuti mentre era intento ad asportare materiale dalla discarica. I Carabinieri, giunti sul posto in breve tempo allertati dal primo cittadino, sono riusciti a fermare l’uomo mentre era ancora intento a rovistare tra i cassoni.

Al termine degli accertamenti esperiti dai militari di Viadana, l’algerino è stato deferito all’Autorità Giudiziaria di Mantova per furto aggravato, oltre che essere sanzionato sulla base delle nuove norme che regolano gli spostamenti per contenere il contagio del coronavirus.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.