PICCHIA CONNAZIONALE PROVOCANDO FERITE CON PROGNOSI DI 12 GIORNI: DENUNCIATO DAI CARABINIERI

bottiglia rotta ferite al connazionale.jpg

Castel Goffredo, 20 aprile – I Carabinieri della Stazione di Castel Goffredo, a conclusione di attività d’indagine, hanno denunciato in stato di libertà S.A. 20enne residente a Castel Goffredo ed originario dell’India, responsabile del reato di lesioni personali aggravate.

Era la sera del 30 marzo quando S.A., a seguito di una lite scaturita per futili motivi, colpiva con bottiglia di whisky in vetro un suo connazionale. Il malcapitato veniva accompagnato presso il Pronto Soccorso dell’Ospedale di Castiglione delle Stiviere dove, visitato dai locali sanitari, veniva poi dimesso con una prognosi di giorni 12 per “ferita emivolto sinistro e ferita cuoio capelluto parietale sinistro da aggressione”.

Entrambi sono stati sanzionati per non aver rispettato le norme relative al contrasto e contenimento della diffusione del COVID-19.

Annunci

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.