CORONAVIRUS ‘FASE 2’: PESCA SPORTIVA CONSENTITA MA ALL’INTERNO DELLA REGIONE OSSERVANDO TUTTE LE NORME PREVISTE DAL DPCM

Milano, 30 aprile – In merito alla ripresa delle attività sportive individuali, prevista dal Dpcm, la Regione Lombardia precisa che, dal 4 maggio, sarà consentita la pesca sportiva in quanto considerata attività sportiva a tutti gli effetti.

pesca sportiva

Gli spostamenti potranno avvenire esclusivamente all’interno del territorio regionale, rimarrà il divieto di organizzare gare agonistiche e sarà obbligatorio rispettare tutte le norme di sicurezza previste, tra cui il distanziamento sociale e il divieto assoluto di assembramenti.

Questo è quanto contenuto nel Dpcm in vigore dal 4 maggio, al quale Regione Lombardia si atterrà senza necessità di ulteriori interventi normativi.

(fonte Lombardia News)

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.