IL MERCATO DEL GIOVEDÌ RESTA IN PIAZZALE MONTELUNGO FINO AL TERMINE DELL’EPIDEMIA

giovanni-buvoli

Mantova, 5 giugno – Il vicesindaco di Mantova Giovanni Buvoli ha firmato venerdì 5 giugno un’ordinanza contingibile e urgente per la disciplina delle misure di sicurezza da adottare presso i mercati cittadini, rionali, dei posteggi isolati e delle attività autorizzate in forma itinerante e di revoca dell’Ordinanza Sindacale (PS 50/135/2020) del 19 maggio scorso.

Nello specifico si ordina di mantenere lo spostamento del mercato cittadino del giovedì in Piazzale Montelungo fino al termine del periodo di emergenza epidemiologica o comunque fino a nuove diverse disposizioni.

L’adozione, in osservanza all’Ordinanza regionale, delle seguenti misure generali di prevenzione e sicurezza per la gestione dei mercati cittadini, rionali, dei posteggi isolati e delle attività con autorizzazione all’esercizio in forma itinerante:

  • Organizzazione degli accessi e degli spazi, anche mediante segnaletica a terra, per consentire l’accesso ordinato al fine di evitare assembramenti di persone ed assicurare il mantenimento di almeno un metro di separazione tra gli utenti;
  • Mantenimento in tutte le attività e le loro fasi del distanziamento interpersonale di almeno un metro, ad eccezione dei componenti dello stesso nucleo familiare o conviventi o per le persone che in base alle disposizioni vigenti non siano soggette al distanziamento interpersonale;
  • Garantire la distanza minima tra i posteggi di almeno un metro;
  • Individuazione di un’area di rispetto per ogni posteggio in cui limitare la concentrazione massima di clienti compresenti, nel rispetto della distanza interpersonale di un metro;
  • Posizionamento agli ingressi di segnaletica almeno nelle lingue italiana e inglese per informare la clientela sui corretti comportamenti da seguire;
  • Ampia disponibilità e accessibilità a sistemi per la disinfezione delle mani. In particolare, detti sistemi devono essere disponibili accanto ai sistemi di pagamento;
  • Utilizzo di mascherine sia da parte degli operatori che da parte dei clienti.

Di disporre inoltre le seguenti misure a carico dei titolari di posteggio:

  • pulizia e igienizzazione quotidiana delle attrezzature prima dell’avvio delle operazioni di mercato di vendita;
  • è obbligatorio l’uso delle mascherine, mentre l’uso dei guanti può essere sostituito da una igienizzazione frequente delle mani;
  • messa a disposizione della clientela di prodotti igienizzanti per le mani in ogni banco;
  • rispetto del distanziamento interpersonale di almeno un metro;
  • Rispetto del distanziamento interpersonale di almeno un metro dagli altri operatori anche nelle operazioni di carico e scarico;
  • In caso di acquisti con scelta in autonomia e manipolazione del prodotto sarà obbligatoria la disinfezione delle mani prima della manipolazione della merce o, in alternativa, dovranno essere messi a disposizione della clientela guanti monouso da utilizzare obbligatoriamente;
  • in caso di vendita di beni usati: igienizzazione e sanificazione dei capi di abbigliamento e delle calzature prima che siano poste in vendita e che sia riconoscibile mediante specifici cartelli che trattasi di merce usata.

Disporre che agli operatori con posteggio isolato ed agli operatori con autorizzazione all’esercizio in forma itinerante si applichino, per quanto compatibili, le predette disposizioni.

La presente Ordinanza è valida fino a revoca della stessa o fino a revoca dello stato di emergenza epidemiologica, come deliberato dal Consiglio dei Ministri in data 31 gennaio 2020. Le violazioni delle disposizioni contenute nella presente Ordinanza saranno punite ai sensi di legge.

L’Ordinanza è pubblicata sul sito Internet del Comune di Mantova.

Annunci

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.