PRADELLA PARKING, INAUGURAZIONE IL 26 GIUGNO. L’ex Mondadori passerà da 165 posti auto a 366 e le prime 3 ore di sosta saranno gratis per tutto il 2020

Mantova, 5 giugno – Siamo alle battute finali di un’opera ritenuta strategica per Mantova e le attività commerciali, artigiane e dei servizi cittadini. Il nuovo Pradella Parking sarà inaugurato il 26 giugno.

pradella parking - il sindaco Palazzi

Il sindaco palazzi mentre controlla i lavori del Pradella Parking

Dopo un decennio di dibattiti e false partenze, con la riqualificazione e l’ampliamento di questo nuovo parcheggio si conclude la maxi operazione voluta e realizzata dall’Amministrazione comunale volta a riqualificare tutta l’area portando nuovi servizi per la città.

Da Corso Pradella, al sistema ciclabile che dal cavalcavia si connette a corso Vittorio Emanuele sino in centro, alla soluzione posta al disastro di piazzale Mondadori con l’insediamento di Esselunga e le opere di riqualificazione della viabilità, con il Parking Pradella saranno ora disponibili 366 posti auto, contro i 165 dell’ex Mondadori.

pradella parking 2

Sino a fine 2020, nell’ambito delle misure previste nel Piano Mantova, attuato dall’Amministrazione Palazzi per la ripartenza post Covid della città, il parcheggio sarà gratuito per tutti, residenti, visitatori e turisti, tutti i giorni, weekend compresi, per le prime tre ore di sosta. Una misura a sostegno delle attività che operano in città, il cui costo per il Comune è stimato attorno ai 200 mila euro. Dopo le prime tre ore i costi saranno comunque agevolati, addirittura dimezzati rispetto al vecchio parcheggio e più convenienti anche rispetto ai costi delle strisce blu.

Sono previste infatti tariffe orarie, giornaliere e abbonamenti decisamente appetibili per i cittadini mantovani, per chi viene in città per lavoro o per fare acquisti. Mentre per i residenti delle vie interessate dall’ex cantiere di Pradella (Corso Vittorio Emanuele, via Bonomi, vicolo Frutta) il costo sarà azzerato per un anno intero a partire dal giorno di apertura del nuovo parcheggio.

“Cinque anni fa abbiamo ereditato il disastro di piazzale Mondadori – ha detto il sindaco di Mantova Mattia Palazzi –, un parcheggio vuoto, mezzo chiuso e insicuro e una reale situazione di degrado e insicurezza di tutta l’area. In primavera aprirà Esselunga con 120 nuovi posti di lavoro, abbiamo fatto la ciclabile di Pradella e a fine giugno inauguriamo il nuovo parcheggio. In pochi anni abbiamo cambiato il destino di un’area per dieci anni degradata e insicura.

pradella parking uscita pedonaleSul fronte della sicurezza il parcheggio, prima considerato da tutti i cittadini insicuro, è ora dotato di un avanzato sistema di videosorveglianza collegato 24 ore su 24 con una centrale operativa, anche attivabile mediante citofono per la risoluzione di eventuali problemi. Il parcheggio totalmente automatizzato sarà comunque presidiato dal personale di Aster.

All’interno il parcheggio è stato rivisitato nella grafica con immagini suggestive che introducono e raccontano la città, le sue meraviglie e le sue attività. L’Amministrazione comunale sta anche valutando di adibire un locale del parcheggio come deposito bici per i residenti e i pendolari.

Annunci

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.