TANGO, FANDANGO E FLAMENCO: TRE NOTTI DI MUSICA AL PARCO PIANCASTELLI DI FUSIGNANO

Magela Pradal.jpg

Magela Pradal

Bassa Romagna, 10 luglioSono in arrivo tre serate in musica al Parco Piancastelli di Fusgnano: martedì 14 luglio con “Viva el tango”, giovedì 16 luglio con “Amarcord – La musica del grande cinema italiano” e giovedì 23 luglio con “Spagna, musica e danza… Recuerdos de la Alhambra”.

Il 14 luglio il Quartetto Fancelli si esibirà in uno spettacolo di musica, danza e passione: la formazione è composta da pianoforte, violino, bandoneon e contrabbasso e intende valorizzare il patrimonio artistico del tango argentino, universalmente riconosciuto per la sua incontestabile bellezza; espressione artistica che in poco più di cento anni di vita ha personificato sentimenti forti come la nostalgia, il rancore, la passione e la rabbia, grazie al ritmo intriso di mediterraneità, alla dolce severità della sua eleganza, alla romantica intimità della sua danza.

Stefano Nanni

Stefano Nanni

Durante la serata del 16 luglio saranno eseguite le indimenticabili colonne sonore che Nino Rota scrisse per i capolavori di Federico Fellini come Amarcord, Otto e Mezzo, Le notti di Cabiria, La Strada, La Dolce Vita; la seconda parte sarà invece dedicata ad Ennio Morricone e al lontano west di Sergio Leone con le musiche di Giù la testa, Il buono, il brutto, il cattivo oltre che The Mission e Nuovo Cinema Paradiso. Lo spettacolo è arricchito dalla proiezione dei relativi film durante l’esecuzione. Sul palco Stefano Nanni (pianoforte), Luciano Zadro (chitarra), Matteo Salerno (flauto), Travaglini (contrabbasso), Gianluca Nanni (batteria).

Magela Pradal 1

la danzatrice Magela Pradal Gomez

Quello del 23 luglio sarà invece uno spettacolo di musica e danza che porterà lo spettatore a immergersi nelle calde atmosfere della Spagna a ritmo di fandango, flamenco e canto jondo. Un’occasione per ripercorrere attraverso la musica i luoghi che hanno ispirato generazioni di artisti come Siviglia, Cordoba, Valencia, Madrid e Granada in cui si celebra lo strettissimo legame che unisce musica e danza. Oltre alla tradizione folklorica saranno interpretate le musiche dei più autorevoli autori De Falla, Gardel, Albeniz, Leucona, Piazzolla, Bizet, Rodriguez le cui musiche faranno da accompagnamento a un’esibizione di diverse danze regionali ispaniche come il flamenco oltre alla danza classica spagnola. A condurre questo viaggio, il trio formato da Magela Pradal Gomez (danza), Claudio Cozzani (pianoforte) e Gianluca Campi, (fisarmonica).

Prima degli spettacoli del 16 e del 23 luglio, dalle 18.30 alle 19.30, ci sarà l’esibizione delle band giovanili della Scuola di musica, coordinate da Francesco Laghi, nell’ambito del progetto “Musica Ragazzi!”, sostenuto dalla Regione Emilia-Romagna.

I concerti sono gratuiti con prenotazione obbligatoria telefonando all’Urp al numero 0545 955653/668.

Gli appuntamenti sono a cura di Ensemble Mariani, in collaborazione con la scuola di musica “A. Corelli”, il Comune di Fusignano, Auser e Pro Loco.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.