GIOVANNI PASETTI a CASA ANDREASI presenta “Figure smarrite. Cronaca di una passione”

Figure smarrite. Cronaca di una passione” (ed. Scripta) è la nuova opera letteraria dello scrittore mantovano Giovanni Pasetti che verrà presentata giovedì 8 ottobre alle ore 18:00 a Casa della Beata Osanna Andreasi. A dialogare con l’autore Veronica Ghizzi, storica dell’arte per anni presso la Fondazione Leon Battista Alberti, ora presso il Comune di Mantova, Settore Cultura.

Figure smarrite attraversano il nostro spazio visivo. Sono i ritratti, le figure, le posture che si uniscono per affermare l’incomprimibile desiderio dell’uomo di rappresentare lo spazio intorno a sé, inventando i gesti di persone il cui incontro avviene soltanto sulla tela, sulla carta, sulle tavole di legno. Una collezione si trasforma così nella rassegna di rapporti parlanti durante il tempo. Storie che certamente attraversano il vissuto degli artisti, narrano le correnti d’avanguardia, testimoniano uno slancio creativo. E, mentre questo avviene, si svolge d’altra parte il resoconto del mercato dell’arte, dei mille modi in cui un’opera può sopravvivere sfuggendo alla distruzione. Una serie di attribuzioni pazienti, in bilico tra il falso e il vero. Però qualcosa rimane.

Giovanni Pasetti è scrittore e collezionista. Ha collaborato a lungo con istituzioni pubbliche, in particolare ha diretto la Fondazione Mantova Capitale Europea dello Spettacolo. Fra i suoi testi, oltre ad alcuni romanzi, si ricordano le indagini su Mantegna, Pisanello, Giulio Romano, Pico della Mirandola, la Commedia dell’Arte.

L’incontro è aperto a tutti. Prenotazioni  Associazione per i monumenti domenicani – Casa della beata Osanna Andreasi Mantova – Via Frattini, 9 – tel. 0376.322297  345.1539547 – casandreasi@virgilio.it tel. 0376.322297   345.1539547 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.