COMUNE MANTOVA RINNOVA A TITOLO GRATUITO L’IMMOBILE DI VIA CAPPUCCINE ALL’ASST MANTOVA

La Giunta Palazzi, nella riunione di oggi, mercoledì 14 aprile, ha approvato di accogliere la richiesta di rinnovo per altri 5 anni all’Azienda Socio Sanitaria Territoriale di Mantova, per l’utilizzo gratuito, fino al 31 dicembre 2025, dell’immobile sito al primo piano in via Cappuccine 1/A.

Tale immobile viene quindi nuovamente concesso, in comodato gratuito, per una durata di 5 anni, all’Asst Mantova, che lo utilizzerà per la realizzazione di interventi rivolti a persone affette da disagio psichiatrico e per consentire loro un consolidamento delle capacità di autonomia personale e sociale. Saranno a carico dell’Asst Mantova gli oneri per la manutenzione ordinaria e le riparazioni di piccola manutenzione (nonché per eventuali danni conseguenti alla negligenza nell’uso dei locali oggetto della concessione).

Resteranno, invece, a carico del concedente le spese di manutenzione straordinaria degli immobili, così come previsto anche nel precedente accordo, siglato nel 2014, per la gestione dell’alloggio di proprietà comunale.

Il contratto di concessione ha la finalità, quindi, di consentire l’utilizzo dell’immobile per ospitare pazienti assistiti al centro Psico Sociale di Mantova, i quali necessitano di reinserirsi nel contesto sociale al di fuori delle ristrette sedi istituzionali psichiatriche.

“Si tratta di interventi importanti – ha detto l’assessore al Welfare del Comune di Mantova Andrea Caprini –, coordinati tra servizi sociali e psichiatria, per garantire l’inclusione di persone in contesti abitativi, urbani, non segreganti, utili a raggiungere una progressiva autonomia”.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.