CONSORZIO AGRARIO DEL NORDEST, CARRA (COLDIRETTI MANTOVA): PER I SOCI SI APRE UNA NUOVA FASE

“Ora per il Consorzio Agrario del Nordest si apre una nuova fase, che andrà condivisa con tutti i soci e che terrà conto delle dimensioni, del ruolo e della patrimonializzazione della compagine consortile a livello nazionale. Siamo di fronte a un passaggio gestito in modo costruttivo e rispettoso del peso specifico delle province di Mantova, Verona, Brescia, Padova, Rovigo, Verona, Venezia e Vicenza e che porterà alla presentazione di un progetto equilibrato”.

Così Paolo Carra, presidente di Coldiretti Mantova, commenta la decisione di oggi del consiglio di amministrazione del Consorzio Agrario del Nordest, che all’unanimità ha approvato una proposta che prevede il riesame del progetto di adesione a Consorzi Agrari d’Italia Spa.

Sono state superate – ricorda Carra – le divisioni tra consiglieri in materia deliberativa, condividendo la necessità di coinvolgere i soci nella decisione con una apposita assemblea. “Un momento positivo e costruttivo”, commenta Carra.

Il Consiglio – recita un comunicato del Consorzio Agrario del Nordest – ha pertanto dato mandato al presidente Ettore Prandini ed al direttore generale Pierluigi Guarise di presentare nelle prossime settimane un progetto meglio delineato, condiviso anche con gli attuali soci di Consorzi Agrari d’Italia Spa, ovvero Bonifiche Ferraresi Spa ed i Consorzi Agrari dell’Emilia, del Tirreno, dell’Adriatico e del Centrosud, al fine di analizzare e deliberare l’operazione di conferimento in Consorzi Agrari d’Italia Spa.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.