CULTURA DELLA PACE E DIRITTI UMANI. Dalla Regione Emilia-Romagna 180 mila euro per sostenere progetti e iniziative di Enti locali e associazionismo

Al via un bando per Enti e associazioni con sede in Emilia-Romagna. Le domande online dal 3 al 25 giugno 2021

Iniziative culturali, educative e di sensibilizzazione rivolte alla cittadinanza per accrescere la consapevolezza su pace, intercultura, diritti, dialogo interreligioso e cittadinanza globale. La Regione mette a disposizione, con un bando, 180mila euro per progetti di Enti e associazioni con sede in Emilia-Romagna.

“Rimettere al centro dell’agenda politica il tema pace e dei diritti umani- afferma l’assessore regionale alla Cultura e Paesaggio, Mauro Felicori-, è oggi più che mai attuale, come ci ricordano quotidianamente i conflitti e le guerre che affliggono il mondo, non ultimo quanto sta avvenendo nei territori palestinesi. Sostenendo queste iniziative vogliamo evidenziare come la pace si costruisca anche grazie ad azioni quotidiane e politiche locali, sostenendo un processo culturale, educativo e di consapevolezza su questi temi. Come l’Unesco ci ricorda, le guerre iniziano infatti nelle menti degli uomini”.

“È per questo- conclude l’assessore – che abbiamo accelerato l’uscita del bando, prima della definizione del nuovo documento di indirizzo previsto dalla Legge, perché riteniamo importante sostenere progetti di qualità che possano essere realizzati già entro l’anno”.

Gli interventi, stanziati dalla Giunta nell’ambito della legge regionale “per la cooperazione con i Paesi in via di sviluppo e di transizione, la solidarietà internazionale e la promozione di una cultura di pace”, sono in coerenza col Patto per il lavoro e per il Clima e la strategia regionale per lo sviluppo sostenibile.

Le domande

Le domande di contributo devono essere presentate dalle ore 14.00 di giovedì 3 giugno alle ore 16.00 di venerdì 25 giugno, esclusivamente via web sulla piattaforma “Sfinge2020”.

Le modalità di accesso e di utilizzo della piattaforma (Manuale per la compilazione e la trasmissione online delle domande di contributo) e il bando saranno resi disponibili sul sito: https://bandi.regione.emilia-romagna.it/search_bandi_form,  dalla data di apertura del bando e sul portale regionale: https://fondieuropei.regione.emilia-romagna.it/bandi/tutti-i-bandi.

I progetti dovranno concludersi entro il 31/12/2021. L’importo minimo del contributo regionale è di euro 5.000 euro, mentre quello massimo non potrà superare i 20 mila (percentuale di cofinanziamento massima: 70% del costo complessivo approvato).

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.