ASOLA: CARABINIERI DENUNCIANO DUE PERSONE PER DETENZIONE, AI FINI DI SPACCIO, DI SOSTANZE STUPEFACENTI

Sono le 14.30 circa del 29 agosto quando i Carabinieri della Stazione di Asola, già impegnati in un servizio di perlustrazione del territorio di propria competenza, hanno denunciato in stato di libertà N.Z. 23enne e B.A. 34enne, entrambi originari del Marocco e in Italia senza fissa dimora, per detenzione, ai fini di spaccio, di sostanze stupefacenti.

Nei pressi di un parco pubblico di Asola, uno dei due ragazzi, viaggianti a bordo di uno scooter, alla vista dei Carabinieri tentava di disfarsi di un pacchetto di sigarette con all’interno otto involucri in cellophane contenenti sostanza stupefacente del tipo “cocaina”. A seguito di perquisizione personale, veniva rinvenuta anche la somma contante di Euro 495,00 ritenuta provento dell’attività illecita di spaccio di sostanze stupefacenti.

I due, che sono stati denunciati in stato di libertà, dovranno ora rispondere all’Autorità Giudiziaria per il reato di detenzione, ai fini di spaccio, di sostanze stupefacenti.

A B.A. è stata elevata anche una sanzione amministrativa di Euro 5.000,00 per guida senza patente.

L’operazione ribadisce ancora una volta la centralità dell’attenzione investigativa che la Compagnia Carabinieri di Castiglione delle Stiviere continua a rivolgere al fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti, nell’intero alto mantovano.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.