LA FIERA NAZIONALE DEL TARTUFO BIANCO DI BORGOFRANCO SUL PO HA CONCLUSO CON IL TUTTO ESAURITO

L’evento organizzato dalla Pro Loco di Borgofranco sul Po, dopo un anno di stop a causa della pandemia, è tornato con un nuovo marchio e con la qualità della proposta gastronomica che da sempre lo contraddistingue

Si è conclusa lunedì 18 ottobre la 27esima edizione della Fiera Nazionale del Tartufo Bianco di Borgofranco sul Po, con una numerosa partecipazione di pubblico che ha fatto registrare il tutto esaurito a ogni appuntamento proposto, sia a pranzo che a cena. 

Un successo che assume un significato particolare, dopo lo stop forzato dello scorso anno e con le problematiche organizzative della ripartenza; una sfida vinta dagli organizzatori, che si sono impegnati al massimo per mantenere la tradizione dell’appuntamento. 

Una soddisfazione espressa chiaramente dal presidente della Pro Loco di Borgofranco, Maria Elena Gabrielli: “Molte persone sono arrivate a conoscere la nostra realtà fieristica, persone provenienti da tutta Italia e questo è un balsamo tonificante a fronte della dedizione, della tenacia e l’amore per il territorio capisaldi, da sempre, della Pro Loco di Borgofranco sul Po, organizzatrice unica di questo evento, promosso da quest’anno con il proprio marchio. Il mio grazie di cuore a tutti i volontari che continuano a credere in questa manifestazione e a coloro che hanno e avranno il desiderio di ritrovarci nel 2022!”

Sono state dieci giornate in cui il protagonista assoluto è stato proprio il Tartufo Bianco che nasce nella zona particolarmente umida della provincia di Mantova, abbinato ai piatti tipici della tradizione mantovana come il risotto, i tortelli di zucca o gli gnocchi di patate, ma anche nei secondi, come il cotechino al tartufo, novità introdotta per la prima volta quest’anno.

Non è stato solo il menù a essere stato particolarmente apprezzato dal pubblico, ma anche l’organizzazione della Fiera, l’accoglienza e la cortesia del servizio, come dimostrano i tanti commenti positivi sui profili social ufficiali della manifestazione.

Appuntamento quindi al 2022 con numerose novità già in cantiere.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.