Bagnara di Romagna – IN ROCCA LA PREMIAZIONE DELLE VINCITRICI DEL CONCORSO “CATERINA SFORZA”

Si terrà venerdì 12 novembre alle 17:00 nella sala consiliare della Rocca di Bagnara di Romagna la premiazione delle tre artiste vincitrici della seconda edizione del concorso artistico “Caterina Sforza”. Contestualmente sarà inaugurata la mostra con le opere delle artiste premiate

Caterina Sforza, di Grazia Barbieri

Le vincitrici sono: per il primo premio pittura, la pittrice bolognese Grazia Barberi, qualificatasi prima anche nell’edizione 2019; ad affiancarla con il secondo premio sempre per pittura, la giovane artista di Massa Lombarda, Barbara Cotignoli. Mentre il primo premio per scultura e ceramica andrà alla ceramista di Cotignola, Eleonora Dalmonte. A conferire il premio saranno il sindaco di Bagnara di Romagna, nonché presidente della giuria del concorso, Riccardo Francone, e l’assessora alle Pari opportunità Carla Arniani.

Caterina Sforza, donna d’armi e di beltà, di Barbara Cotignoli

Selezionate da una qualificata giuria tra sedici artiste provenienti da diverse regioni italiane, le tre vincitrici si aggiudicano una mostra di loro opere nella sala consigliare della Rocca di Bagnara, che inaugurerà contestualmente alla premiazione e rimarrà aperta fino al 28 novembre.

A ciascuna premiata sarà inoltre, consegnato un attestato di riconoscimento insieme a un medaglione ceramizzato in oro con l’effige di Caterina Sforza scolpita a basso rilevo dallo scultore Mario Zanoni. A questi riconoscimenti se ne aggiungeranno altri a cura della Galleria Ess&rrE e della casa editrice Acca International di Roma, partner dell’intera iniziativa.

Regeneratio di Eleonora Dalmonte

Il Premio d’arte Caterina Sforza, è l’esito dell’omonimo concorso d’arte tenutosi sempre a Bagnara lo scorso settembre, e che, nelle intenzioni dei curatori Marilena Spataro e Alberto Gross, nasce per “interrogarsi sulla natura e sull’identità dell’arte al femminile, cercando un carattere, un fil rouge che leghi tra loro le varie manifestazioni della contemporaneità”.

La manifestazione è promossa dall’Associazione culturale Logos con il patrocinio del Comune di Bagnara di Romagna. È realizzata in collaborazione con galleria Ess&rrE e casa editrice Acca International di Roma.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.