LINEA CREMONA-PIACENZA, CORSINI: “Pronti a ragionare, insieme alla Regione Lombardia, sui problemi sollevati dai sindaci delle due città”

“Sui problemi relativi al collegamento ferroviario Cremona-Piacenza la Regione Emilia-Romagna c’è. Sono pronto a ragionare sulle istanze evidenziate dai sindaci dei due Comuni interessati alla tratta insieme alla collega della Lombardia, l’assessora Claudia Terzi”. 

Risponde così l’assessore regionale a Infrastrutture e Trasporti, Andrea Corsini, alla richiesta di incontro arrivata dai sindaci Patrizia Barbieri (Piacenza) e Gianluca Galimberti (Cremona) sulle problematiche relative al collegamento ferroviario tra le province di Piacenza e Cremona. 

“La situazione è nota- prosegue Corsini-, riguarda una linea tra due regioni, Emilia-Romagna e Lombardia, gestita da Rfi. C’è bisogno di mettere al tavolo più soggetti per valutare al meglio le soluzioni percorribili e praticabili, anche in termini di costi e benefici. Come sempre siamo pronti a fare la nostra parte e a confrontarci coi territori”. 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.