NON SONO BRICIOLE: RACCONTI PER LE DONNE VITTIME DI VIOLENZA di ELENA MIGLIOLI. Presentazione CHIOSTRO DI SAN BARNABA

Il ricavato a favore delle mamme africane, destinato ai progetti di solidali dell’associazione Colibrì

Dieci racconti per ricordare che ci sono miracoli a portata di mano, miracoli del quotidiano. Talvolta accade qualcosa di straordinario dentro l’ordinario. Sono le sorprese della vita, che spesso supera le aspettative.

Questo il senso ultimo del libro di racconti ‘Non sono briciole’, firmato da Elena Miglioli, che sarà presentato il 30 novembre, alle 18, nella sala del chiostro di San Barnaba (Piazza Giuseppe Bazzani 1, Mantova).

Un evento solidale e anche un omaggio alle donne, nell’ambito delle iniziative organizzate per la giornata contro la violenza di genere. Il ricavato della vendita del libro sarà infatti devoluto internamente all’associazione mantovana Colibrì, destinato alle donne africane vittime di violenza e ai loro bambini.

Dialogheranno con l’autrice Renato Bottura e Stefano Iori. Maria Cucurella Miquel leggerà alcuni brani del volume. I racconti si muovono fra fatti realmente accaduti e spunti fantastici per dimostrare che le stelle non sono solo in cielo. A volte “le abbiamo in tasca” e non lo sappiamo. Un volto che emerge dalla folla, un gesto di cura pieno di umanità, uno slancio di coraggio possono fare la differenza: non sono briciole. C’è il bambino che sceglierà di diventare medico dopo essere stato salvato da un chirurgo. Il figlio che porta in braccio la madre, percorrendo chilometri nella neve per permetterle di salutare l’ultima volta il marito, suo padre. Un adolescente che cerca disperatamente di ritrovare la ragazzina che gli ha sorriso sul tram e che rincontrerà dopo anni. Un’intera comunità di statue con l’anima sprofondate negli abissi dell’oceano.

Per l’ingresso all’evento è consigliata la prenotazione, telefonando o inviando un whatsapp al numero 347.8674826. Sarà data priorità alle persone prenotate, fino a esaurimento posti disponibili. È obbligatorio presentarsi muniti di green pass.

Elena Miglioli è giornalista e responsabile dell’Ufficio Stampa e Comunicazione di ASST Mantova. Ha pubblicato le raccolte di poesie Ho la parola sulla porta di casa (2021) e Spengo la sera a soffi (2018), oltre a due saggi, La notte può attendere: lettere e storie di speranza nelle stanze della malattia terminale (2013), Rimango qui ancora un po’: storie di vita e segreti di longevità (2015, coautore Renato Bottura).

Colibrì – Mercatino etnico permanente, è un’associazione di promozione sociale che realizza progetti di beneficienza a favore dei Paesi africani. Fra le sue attività, l’adozione a distanza di donne vittime di violenze in Congo. la fornitura di farmaci e materiale sanitario alla Repubblica democratica del Congo, Burundi e Repubblica Centrafricana, l’acquisto di farmaci per i tre centri di accoglienza straordinaria gestiti dalla cooperativa CSA di Mantova (Pietole, Cerlongo e San Benedetto). È stato inoltre sviluppato il progetto Container galenico, che prevede la spedizione e allestimento di un laboratorio galenico all’hôpital Saint Vincent di Bukavu, quartiere di Kadutu in Rdcongo, a seguito del terremoto di fine 2019 che ha portato al crollo di una parte della struttura, compromettendo l’attività galenica.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.