PERA MANTOVANA IGP, COLDIRETTI MANTOVA: BENE ASSESSORE REGIONALE ROLFI

“Ringraziamo Regione Lombardia, il Servizio fitosanitario regionale e l’assessore Fabio Rolfi per l’impegno a contrastare i fenomeni che, insieme alle calamità naturali, negli ultimi anni hanno compromesso la produzione di Pera mantovana Igp e spinto molti agricoltori ad estirpare i frutteti per orientarsi verso altre colture meno caratteristiche del territorio”.

Così Pier Paolo Morselli, presidente di Coldiretti Ostiglia e della cooperativa ortofrutticola Corma, commenta l’iniziativa di Regione Lombardia finalizzata a contrastare cimice asiatica, maculatura e marciume nero.

“Il sistema agricolo territoriale di Coldiretti Mantova anche quest’anno si impegnerà a segnalare la presenza di insetti e di patologie per una risposta tempestiva da parte del Servizio fitosanitario regionale – prosegue Morselli – per difendere la biodiversità e una coltura che storicamente ha caratterizzato il Basso mantovano”.

In proiezione, suggerisce Morselli, “sarà necessario che la ricerca si concentri anche sulla genomica, per piante resistenti ai patogeni e ai cambiamenti climatici, elementi che negli ultimi anni sono stati responsabili di danni superiori ai 15 milioni di euro”.

La collaborazione tra produttori e istituzioni è essenziale, rimarca Coldiretti Mantova, per individuare tecniche innovative per migliorare la situazione fitosanitaria.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.