ARIBERTO BADALONI presenta il libro LA FORMA DELL’ARTE RIFLESSA NELL’ARTE alla GALLERIA ARIANNA SARTORI DI MANTOVA

Ariberto Badaloni, professore, pittore, grafico ed illustratore, uno dei massimi esponenti dell’arte visionaria contemporanea, in occasione dell’inaugurazione della personale “Passato, prossimo, remoto, futuro! Viaggio estetico nell’opera di Ariberto Badaloni” alla Galleria Arianna Sartori di Mantova, via Cappello 17, presenterà sabato 2 aprile alle ore 18:00 il foto-fanta-libro “La forma dell’arte riflessa nell’arte”.

Il foto-fanta-libro si sviluppa su un percorso di immagini che descrivono la vita creativa dell’artista Franca Frittelli.

Un libro poetizzato, ambientazioni di immagini in spazi surreali, una commissione di forme e visioni, immagini che si aprono verso orizzonti mai visti in nome di un divenire tanto folle quanto creativo.

Le materie: marmo, bronzo, resina, legno si trasformano in arte e i colori si stemperano nelle pagine bianche del libro, compenetrandosi in ambienti fatti di notti, luce lunare, silenzi, pensieri, parole.

Il significato delle immagini resta sempre da cercare, dentro, dietro e altrove, dove in un gioco dionisiaco si moltiplicano narrazioni potenti e allegorie dense che caratterizzano lo scorrere del libro, con stupende elaborazioni manuali e computerizzate delle tavole che si susseguono creando una storia unica e particolare.

Le immagini sono accortamente fuse nella pagina e consentono al lettore di costruirsi un’immagine mentale precisa delle opere della Frittelli. La fantastica impostazione grafica/cromatica diventa tutt’uno con le opere scultoree, tutto si trasforma in un intenso libro della vita.

GB

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.