ARCHEOLOGIA MANTOVANA: ALLA POSTUMIA GLI ESISTI SUL CAMPO DEGLI SCAVI ARCHEOLOGICI TERRAMARE DI BELLANDA

Fino al 28 maggio si terranno gli scavi archeologici nel sito Tarramare di Bellanda, Comune di Gazoldo degli Ippoliti.

GIOVEDÌ 12 MAGGIO alle ore 20:45 in Rocca Palatina in Gazoldo degli Ippoliti, sede dell’Associazione Postumia – LEONARDO LAMANNA (Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio delle provincie di Cremona, Lodi e Mantova), IAMES TIRABASSI (Conservatore del Postumiae Antiquarium), LIVIO LIPRERI e PAOLO MONTANARI (archeologi) – illustreranno gli esiti del “lavoro sul campo” e la rilevanza del progetto complessivo sia a livello storico-scientifico che nel contesto dell’archeologia mantovana e padana.

Ingresso libero.

Il sito archeologico di Terramare di Bellanda è visitabile da parte delle scolaresche di ogni ordine e grado, previo accordo preso con il responsabile dell’iniziativa, l’archeologo Iames Tirabassi, conservatore del Postumiae Antiquarium (Mob. 348 8601686)

Con il sostegno e la collaborazione di: Fondazione Comunità Mantovana, Marcegaglia, Italia Alimentari, Pecso Scavi, Idraulica Pasetti, Torneria la Gazoldese, Comune di Gazoldo degli Ippoliti, Agriturismo La Margherita e Ditta Francescon, quest’ultima proprietaria del sito di Bellanda.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.