ATTIVATO il SERVIZIO DI MEDIAZIONE CULTURALE a favore degli ALUNNI UCRAINI ospitati a SAN GIORGIO BIGARELLO

Al fine di facilitare l’inserimento dei bambini ucraini ospiti sul territorio di San Giorgio Bigarello, è stato attivato il servizio di mediazione culturale per minori accolti nelle scuole dell’Istituto Comprensivo.

“Per superare l’ostacolo linguistico – afferma l’assessore all’istruzione Patrizia Modena – abbiamo affidato questo incarico ad una mediatrice culturale di madre lingua, che opererà all’interno delle scuole dove sono stati inseriti gli alunni, per favorire l’inclusione nel tessuto scolastico e comunitario dei bambini. Riteniamo questo intervento possa essere facilitante e di supporto al lavoro degli insegnanti che stanno accogliendo nelle classi i bambini e le bambine in questa fase finale dell’anno scolastico.”

Un altro intervento messo in atto, come forma di sostegno alle famiglie ospitanti, consiste nella gratuità nell’accesso ai servizi integrativi scolastici, degli alunni frequentanti le scuole del territorio: dall’infanzia, alla secondaria di primo grado.

Questi servizi, attivati nella fase di prima accoglienza, sono stati finanziati con fondi del bilancio comunale che saranno reintegrati dalle donazioni effettuate sull’IBAN : IT68-C-05034-05830-000000000100 Gruppo Banco BPM appositamente istituito dalla Giunta comunale.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.