L’ASSESSORE JESSICA ALBERTI SCRIVE AI NEO-DICIOTTENNI E LI INVITA ALLO SPETTACOLO “PARTENZA IN SALITA” – TEATRO NUOVO DI MARMIROLO

Il raggiungimento della maggiore età rappresenta da un lato un traguardo importante, dall’altro l’inizio di un nuovo percorso come cittadino.

Per questo motivo l’assessore al Welfare e alle Politiche giovanili Jessica Alberti ha inviato nei giorni scorsi a tutti i neo-diciottenni, o meglio a tutti i marmirolesi nati nel 2004, una lettera con la quale li invita a partecipare attivamente alla vita della comunità con idee e proposte.

“Questi due anni di pandemia – scrive Jessica Alberti – ci hanno spesso privato della possibilità di ritrovarci, di incontrarci e di godere del piacere di stare insieme. Per noi Amministrazione è sempre bello provare a entrare nel tuo mondo di neo-diciottenne. Ci chiediamo spesso “chissà che cosa ne pensa del nostro paese; chissà se ha qualche desiderio; chissà se ha qualche proposta interessante per arricchire il nostro paese!”. Beh sì, ce lo chiediamo e vogliamo che tu sappia che la tua opinione per noi può sempre essere preziosa se avessi voglia di inviarci idee o conoscerci”.

La lettera si chiude con un invito a teatro dedicato ai neo-diciottenni: venerdì 20 maggio infatti si recupera lo spettacolo “Partenza in salita” e il Comune ha deciso di regalare il biglietto ai nati nel 2004 per coinvolgerli nella vita culturale e teatrale del paese.

“Questa commedia di Corrado Tedeschi insieme alla figlia Camilla – spiega Alberti – racconta di quanto sia trasformativo il periodo di vita dei 18 anni; non solo perché  si cresce e si può prendere la patente, ma anche perché gli occhi con cui si guarda il mondo iniziano a cambiare. Si inizia a parlare di responsabilità, cominciano le prime grandi scelte importanti e non sempre semplici. E questa commedia lo racconta, in modo simpatico, attraverso il rapporto tra un papà e la figlia”.

Gli interessati non devono fare altro che prenotare il posto al numero WhatsApp 3204343663, specificando il nome e cognome, che si tratta di un neo-diciottenne e lasciando il numero di cellulare e l’indirizzo email.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.