FIERA MILLENARIA: IL 5 SETTEMBRE SI PARLA DI FISCALITÀ AGRICOLA. BICI ACROBATICHE, SHOWCOOKING CON GLI AGRITURISMI  

Dopo l’inaugurazione ufficiale di oggi insieme alle autorità, prosegue fino a domenica la Fiera Millenaria di Gonzaga. Tra i temi lanciati durante la cerimonia di apertura, il ruolo della manifestazione come propulsore economico e la necessità per l’agricoltura di guardare avanti con entusiasmo per attraversare l’attuale fase critica.

“La parola chiave è: rinnovamento”, ha detto il presidente della Fiera Millenaria srl Giovanni Sala, che ha ringraziato istituzioni e associazioni agricole. “Rinnovarsi significa saper guardare alle difficoltà del settore, individuare nuovi percorsi e soprattutto investire”.

Nella giornata di domani (lunedì) proseguono gli appuntamenti tecnici di settore con uno degli eventi-chiave: il convegno di caratura nazionale dedicato a “Il punto sulle novità fiscali in agricoltura” (ore 21, sala convegni “Gian Paolo Tosoni”). Ad illustrare novità, obblighi e opportunità per le attività di produzione di energia da fonti rinnovabili saranno Gennaro Vecchione, Massimo Bagnoli e Nicola Caputo, Responsabili Fiscali di Coldiretti, Cia e Confagricoltura, con il coordinamento e interventi di Alessandra Caputo, dello Studio Tosoni e di Alberto Tealdi, presidente Commissione Coop. e Agricoltura Unione Nazionale Giovani Dott. Commercialisti. Nell’occasione verranno premiati i vincitori del Premio “L’Agricoltura del futuro – Legislazione, Fisco, Tecnica e Ambiente” – I^ Edizione, promosso dalla Fondazione G.P. Tosoni.

In programma anche il workshop tecnico di Ats Val Padana “L’utilizzo prudente dei mangimi medicati negli animali per la prevenzione del fenomeno dell’antimicrobo resistenza” (ore 19 sala workshop) e alle 21 (palco padiglione zero) il mini-talk “Parole di Agricoltura” sul tema dell’economia circolare con Alberto Cortesi, presidente di Confagricoltura Mantova.

Proseguono gli appuntamenti dedicati alla conoscenza del cibo e dei produttori. Nello spazio Mantova Golosa Experience il concorso dedicato al “salame casalin” a cura del Consorzio Agrituristico Mantovano (ore 18,30). Alle 18,30 aperitivo didattico con gli studenti della Scuola Arti e Mestieri di Suzzara al GenZ Bar. Alle 20,30 cena-convegno dedicata alla Dieta Mediterranea nel ristorante didattico con la partecipazione della nutrizionista Anna Orlandini e del produttore agricolo Lorenzo Calciolari. Alle 21 showcooking con gli Agrichef di Terranostra Coldiretti sul fast food di qualità e local in versione agrituristica.

Spettacolo con lo show di bici acrobatiche (ore 21 area grandi eventi) e con l’esibizione degli Skambisti, con cover anni ’70-’80 (ore 21.30 padiglione zero).

Come sempre, tante iniziative per i bambini con il battesimo della sella (ore 18), i burattini (ore 18,30), i laboratori creativi (ore 18 e 19,30) e la fattoria degli animali.

Per mangiare in fiera c’è la novita della Festa Risotti e Lambruschi nella grande tensostruttura da 500 posti al centro del quartiere fieristico dove assaggiare tante diverse tipologie di risotti, da quelli più tradizionali alle proposte gourmet. Inoltre, food truck e la bettola storica La Bettolaccia.

Orari: Domenica 4 e domenica 11 dalle 10 a mezzanotte, gli altri giorni dalle 18 a mezzanotte.

Biglietteria Ingresso singolo intero: 7 euro | Ridotto Young (14-17 anni): 3 euro | Ridotto con coupon sconto: 5 euro (disponibile sul sito www.fieramillenaria.it fino al 2 settembre)

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.