È SEMPRE LA STESSA STORIA? – PROSEGUE IL PROGETTO DI VIABILITÀ SICURA PER LE SCUOLE DI SAN GIORGIO BIGARELLO

In continuità con i progetti e le iniziative degli anni precedenti, l’Amministrazione Comunale di San Giorgio Bigarello, in collaborazione con il Corpo Intercomunale di Polizia Locale “Mantova Nord” e con l’IC San Giorgio, continua a ragionare rispetto all’attuazione di un progetto di mobilità sostenibile, nell’ottica di educazione alla cura dell’ambiente, del movimento corporeo e quindi della salute dei cittadini, con un focus sulla mobilità scolastica. 

Soprattutto durante il precedente anno scolastico, è sorta la necessità di mettere in sicurezza i ragazzi nei momenti di ingresso e uscita dalla scuola, momenti in cui il volume di traffico aumenta notevolmente, così come aumentano i comportamenti non rispettosi delle regole previste dal Codice della Strada, come, ad esempio, gli attraversamenti della strada senza l’utilizzo dei passaggi pedonali esistenti.

Il Comune di San Giorgio Bigarello e l’assessorato all’Istruzione hanno così intrapreso con le scuole un percorso di educazione alla mobilità sostenibile, in condivisione con i genitori, poiché grazie alla possibilità di affrontare insieme le criticità e le soluzioni percorribili, è possibile ottenere dei risultati proficui.

Sul finire dello scorso anno scolastico, era stato realizzato un video dal titolo E’ sempre la stessa storia? – Progetto di viabilità sicura per le scuole presentato in un primo momento di confronto pubblico il 30 maggio 2022.

Successivamente i genitori degli alunni erano stati invitati a compilare un breve questionario al fine di raccogliere punti di vista e utili suggerimenti per un progetto di mobilità scolastica sostenibile che renda più sicuri e accessibili gli ingressi e le uscite dagli istituti scolastici e educhi i cittadini di domani a comportamenti più corretti e rispettosi.

Per l’avvio dell’anno scolastico 2022/2023, in base ai risultati del questionario, si vuole promuovere un modello di ingresso agli edifici scolastici che permetta di non sovraffollare le zone antistanti agli stessi.

Sul sito del Comune (https://www.comune.sangiorgiobigarello.mn.it/index.php/aree-tematiche/sicurezza-e-viabilita/2716-mobilita-scolastica) è stata pubblicata, per quanti accompagnano i ragazzi a scuola, una mappa dei parcheggi utili più consoni.

Sei le aree di sosta individuate: in Piazza San Giorgio, in Largo Marconi, in Piazza Silone, in Via Kahlo, in Largo Botticelli e in Via Veneto. Queste aree, evidenziate e colorate sulla mappa, suggeriscono dove poter lasciare le autovetture per permettere, in sicurezza, ai bambini e ai ragazzi, di raggiungere le scuole.

Intenzione dell’Amministrazione Comunale sarà quella di dotare i parcheggi più lontani dai plessi scolastici di brevi percorsi Pedibus per permettere a chi ha meno tempo a disposizione di utilizzare questi parcheggi più decentrati e far percorrere ai bambini, con la sorveglianza di volontari, il breve tragitto tra i parcheggi e il plesso scolastico.

“Costruire un progetto di mobilità sostenibile nei tragitti casa-scuola è l’obiettivo a lungo termine che molti comuni si pongono – spiega l’assessore all’Istruzione Patrizia Modena – l’ambizione che ci siamo prefissati è quello di poterlo concretizzare, attraverso un percorso partecipativo. Per questo, affrontando i problemi della sicurezza nei pressi degli edifici scolastici, abbiamo voluto coinvolgere il Consiglio di Istituto e i genitori, per responsabilizzare i cittadini e per condividere strategie comuni. Da tempo realizziamo a scuola interventi di educazione stradale per gli alunni, a partire dalla scuola dell’infanzia, dallo scorso anno abbiamo aperto il confronto anche con le famiglie. Ringrazio i genitori che hanno risposto al questionario proposto e invito a visionare la sezione “Mobilità scolastica” sul sito del Comune”.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.