UNA NUOVA PAVIMENTAZIONE DRENANTE PER LA CICLOPEDONALE DEL PONTE DI SAN GIORGIO: inizio lavori 3 ottobre

MANTOVA – La Giunta Palazzi ha approvato il progetto definitivo/esecutivo di “Riqualificazione del percorso ciclabile del ponte di San Giorgio con pavimentazione drenante e implementazione del verde di pertinenza”.

Il finanziamento per tale intervento è di 200.000 euro che trova copertura attraverso un bando regionale finalizzato “alla mitigazione dei cambiamenti climatici”.

Il progetto prevede dei lavori nella ripavimentazione del percorso ciclabile lungo il ponte, che si snoda dal Castello di San Giorgio fino al Campo Canoa, sostituendo di fatto l’asfalto con una pavimentazione drenante e di colore chiaro, finalizzata alla deimpermeabilizzazione delle superfici.

Inoltre, è prevista l’implementazione della vegetazione arbustiva a corredo della ciclabile stessa, compatibilmente con la vista dello skyline della città. Il progetto ha avuto il parere favorevole della Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio per le provincie di Cremona, Lodi e Mantova.

L’intervento viene realizzato in sinergia e “in contemporanea” con i lavori programmati da E-Distribuzione, che provvederà alla eliminazione dello strato di asfalto per realizzare il rinnovo delle linee elettriche che alimentano di il centro storico. Il progetto esecutivo garantirà, dunque, l’intervento di deimpermeabilizzazione su tutto il tratto di ciclabile che va dal Castello di San Giorgio fino all’ingresso del Campo di Canoa.

Il cantiere sulla pista ciclo-pedonale avrà inizio lunedì 3 ottobre e sarà attivo nei giorni di lunedì, martedì e mercoledì per almeno 5 settimane.

La ciclabile sarà dunque chiusa dalle 7.30 di lunedì alle 20 di mercoledì.

I primi interventi da parte di E-Distribuzione, la Società del Gruppo Enel che gestisce la rete a media e bassa tensione, serviranno per posizionare quattro nuovi cavi di media tensione per alimentare il centro storico della città di Mantova, in sostituzione agli attuali che sono posati sul sedime stradale del ponte. L’Amministrazione comunale si occuperà dunque, a lavori avvenuti, del rifacimento del manto stradale della pista ciclo-pedonale con un asfalto di nuova concezione autodrenante. I lavori a carico di E-Distribuzione prevedono un investimento di 280mila euro. Per un totale, quindi, di 480mila euro di intervento.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.